La Fifa vuole fissare un tetto per i prestiti gratuiti: solo 8 per ogni sessione

Secondo la Bild, la confederazione internazionale vuole combattere l’egemonia dei grandi club. Nel mirino Udinese, Juventus, Chelsea e Manchester City.

La Fifa vuole fissare un tetto per i prestiti gratuiti: solo 8 per ogni sessione

L’articolo della Bild

È in arrivo una nuova regolamentazione della Fifa per l’istituto dei prestiti di calciatori. Secondo quanto riportato dalla Bild, l’obiettivo della confederazione internazionale vorrebbe prevenire eventuali abusi da parte dei club sulla pelle dei giovani calciatori. L’idea è quella di limitare l’influenza economica delle società più ricche, o comunque di chi fa un uso smodato di questa pratica. Nel mirino della Fifa, club come Chelsea, Manchester City e Monaco, ma anche le italiane Udinese e Juventus. In questo momento, giusto per dare una dimensione numerica al fatto, i bianconeri hanno 26 calciatori in prestito in diverse squadre europee. Per il Chelsea, invece, i giocatori ceduti a titolo temporaneo sono 40.

Secondo la Bild, l’idea sarebbe quella di mettere un tetto alle partenze a titolo gratuito. Il massimo numero di calciatori che possono essere ceduti in prestito sarebbero 8 in ogni finestra di mercato. Sempre secondo il quotidiano tedesco, la novità regolamentare riguarderebbe i calciatori sopra i 21 anni, mentre quelli che non superano questa quota avrebbero il mercato completamente liberalizzato.  In attesa dell’approvazione del Comitato Esecutivo della FIFA, il nuovo limite verrà seguito da un periodo di transizione. Secondo Calcio&Finanza, in questo segmento i club dovranno ridurre drasticamente il numero degli affari a titolo gratuito.

ilnapolista © riproduzione riservata