D’Aversa in conferenza: «Insigne è molto bravo. Inglese sarebbe stato utile al Napoli»

La conferenza stampa dell’allenatore dei Parma al termine della partita persa contro il Napoli. Dispiace perché potevamo fare di più nelle occasioni dei gol del Napoli .

D’Aversa in conferenza: «Insigne è molto bravo. Inglese sarebbe stato utile al Napoli»
Roberto D’Aversa, allenatore del Parma in conferenza stampa nel post partita dal San Paolo.

«Ho pensato di mettere i giocatori più freschi perché Deiola a San Siro ha dimostrato di giocare bene. Poi se Inglese ha un fastidio non lo rischio. Non ho fatto entrare Gervinho perché non era possibile ribaltare la partita. Insigne è molto bravo fra le linee, abbiamo cercato di contenerlo.

Prendere subito gol non ci h aiutato. E’ successo anche nel secondo tempo. E’ chiaro che contro squadre così forte bisogna restare in equilibrio. Dispiace perché potevamo fare di più nelle occasioni dei gol del Napoli. Nella ripresa avremmo dovuto provare a trovare il pari, ma il Napoli è forte, completo, fa possesso palla in maniera paziente fino a farti allargare per trovare il gol»

Inglese può essere pronto per il Napoli in futuro?

«Inglese è forte sarebbe stato utile nel Napoli, anche se qui gioca di più. Presto verrà convocato in Nazionale ma quello che mi stupisce è la sua cattiveria, la sua forza e la sua fame. E’ questo quello che poi gli farà fare la differenza».

Avete già sfidato Napoli, Inter e Juve. Chi l’ha impressionata di più?

«Abbiamo incontrato il Napoli nel momento peggiore per noi, ha fatto bene a Torino e ora ha convinzione nelle idee di gioco del nuovo tecnico. Ancelotti ha fatto bene in ogni piazza, sta provando a portare la sua mentalità. Lo dimostra l’atteggiamento di Insigne che sta ricoprendo un ruolo che non aveva mai interpretato, con la Juve il momento era diverso e abbiamo fatto meglio anche in virtù dell’aiuto del nostro pubblico. Qui abbiamo sofferto la tensione, anche stranamente perché con Inter e Juve abbiamo fatto meglio. Inutile rammaricarsi, non dobbiamo preoccuparci di non aver fatto punti in queste gare. Il Napoli è stato superiore, ma dobbiamo pensare a recuperare il più velocemente possibile per la gara di domenica».

ilnapolista © riproduzione riservata