L’agente di Inglese: «Il Napoli voleva tenerlo, ha scelto lui di fare il titolare a Parma»

A CalcioNapoli24Live: «È stata una scelta molto sofferta. Lo voleva anche il West Ham in Inghilterra, oltre a Sampdoria, Udinese e Bologna»

L’agente di Inglese: «Il Napoli voleva tenerlo, ha scelto lui di fare il titolare a Parma»

Ancora strascichi della vicenda Inglese l’attaccante contestato dalla tifoseria napoletana per un’intera estate e poi divenuto argomento di contestazione verso la società per la sua cessione (prestito oneroso di 5 milioni) al Parma.

Il suo agente Samuele Sopranzi è tornato a parlare, lo aveva già fatto l’altro giorno. Stavolta è intervenuto a CalcioNapoli24Live.

«Non è successo niente di particolare. Ancelotti e il club avevano piena fiducia in lui, ma le gerarchie sono chiare: Roberto sarebbe venuto dopo Milik e Mertens. Il ragazzo ha preferito una squadra dove poter giocare titolare. È stata una scelta molto sofferta, perché una piazza migliore di Napoli non poteva esserci».

L’agente ha aggiunto: «Il Napoli ha fatto di tutto per trattenerlo, da De Laurentiis a Giuntoli. Inglese ha preferito fare diversamente, magari per tornare l’anno prossimo e dare una mano alla causa. Era stato richiesto anche da altre squadre: dal West Ham in Inghilterra, anche da Sampdoria, Udinese e Bologna».

ilnapolista © riproduzione riservata