La Commissione Sport richiede ufficialmente il 10% dell’incasso di Napoli-Milan al club partenopeo

Il regime a domanda individuale del San Paolo prevede il pagamento di una quota fissa e di una percentuale sugli incassi al botteghino.

La Commissione Sport richiede ufficialmente il 10% dell’incasso di Napoli-Milan al club partenopeo

Il testo della richiesta

La Commissione Sport del Comune di Napoli ha emesso un comunicato ufficiale riguardo la richiesta della quota di incassi di Napoli-Milan. Secondo il regolamento a domanda individuale, in assenza di convenzioni, lo stadio San Paolo è stato “affittato” dalla Ssc Napoli per il match contro i rossoneri. In cambio, la Commissione Sport chiede il pagamento di una parte dell’incasso (il 10%) più la quota fissa. Sotto, il testo della nota diffusa dalla Commissione:

Oggetto : Regolamento sull’ utilizzo dello Stadio S. Paolo

Considerato il vigente regime regolamentare di utilizzo a domanda individuale vorranno le SS. LL. fornire allo scrivente gli estremi della stessa, ove formulata, relativamente all’ incontro di calcio tra le squadre della SSC Napoli e dell’ AC Milan del 25 agosto u.s.

Contestualmente richiedo gli estremi documentali dei versamenti tanto della quota fissa quanto della percentuale sull’ incasso parimenti previsti dal citato regolamento. Tanto, cortesemente, richiedo dovendosene rigorosamente riferire nella Commissione Consiliare presieduta dal sottoscritto (Carmine Sgambati ndr) Certo della consueta fattiva collaborazione saluto cordialmente.

ilnapolista © riproduzione riservata