Bild: la Uefa pensa ad una terza coppa europea a 32 squadre

Secondo la Bild, i club vorrebbero ridurre l’Europa League e creare una terza manifestazione, per favorire l’ingresso di club di leghe meno prestigiose.

Bild: la Uefa pensa ad una terza coppa europea a 32 squadre

Il nuovo format

Oggi c’è il sorteggio della Champions League, ma all’ordine del giorno potrebbe esserci anche qualcosa di più. Come, ad esempio, una nuova rivoluzione del calendario del calcio internazionale. Secondo quanto riportato dalla Bild, una riunione della Commissione Club dell’Uefa potrebbe dare vita a una terza, nuova competizione europea per club. Si comincerebbe nel 2021, all’inizio del nuovo ciclo. E il format prevedrebbe 32 squadre iscritte e qualificate attraverso i campionati nazionali.

La riforma partirebbe dal ridimensionamento dell’Europa League: per rendere più competitiva ed elitaria la seconda competizione europea, in modo da aumentare appeal tecnico ed economico per le televisioni, i club partecipanti scenderebbero a 32 (al momento sono 48). La Champions rimarrebbe inalterata, con 32 squadre al primo turno, mentre alla terza competizione avrebbero accesso società di leghe più piccole, come ad esempio quelle della Scandinavia e dell’Europa Orientale. Inizialmente si era pensato ad un allargamento dell’Europa League fino a 64 società partecipanti, ora però si fa strada l’ipotesi di una terza manifestazione. Come succedeva fino al 1999, anno di chiusura della Coppa delle Coppe. Sempre secondo quanto riportato dalla Bild, la commercializzazione dei diritti tv potrebbe avvenire via internet.

 

ilnapolista © riproduzione riservata