La telefonata di Mendes al Napoli per CR7. «Non possiamo permettercelo»

Lunedì sarà presentato dalla Juventus. Il suo procuratore ha cercato il Napoli ma un’operazione da 350 milioni è fuori portata per il club azzurro

La telefonata di Mendes al Napoli per CR7. «Non possiamo permettercelo»
Cristiano Ronaldo

Per sondare il terreno

Mancano ormai due giorni alla presentazione di CR7 a Torino. È stata approntata una mega sala stampa dove accogliere giornalisti provenienti da tutto il mondo. Il pensiero va a come sarebbe stato se Cristiano Ronaldo fosse approdato al Napoli. Fantascienza. Ma con un fondamento di verità. Perché Jorge Mendes una telefonata ad Aurelio De Laurentiis l’ha anche fatta. Per sondare il terreno. Non è un mistero che Cristiano Ronaldo abbia mantenuto un ottimo rapporto con Carlo Ancelotti, l’idea di tornare a lavorare con lui non gli sarebbe affatto dispiaciuta.

Un’operazione da 350 milioni di euro

Ma Cristiano Ronaldo è un’operazione da 350 milioni di euro. Una cifra superiore al fatturato del Napoli nel 2017, che ha superato di poco i trecento milioni. La telefonata con il presidente del Napoli è stata di assoluta cordialità. De Laurentiis gli ha anche illustrato l’unico modo possibile per concretizzare l’idea, un modo che potremmo definire per brevità a tasso variabile. Il Napoli non avrebbe potuto mai assicurare le condizioni della Juventus, come spiegato l’altra sera da Ancelotti nel corso dell’incontro con i tifosi: «Sono un allenatore aziendalista, conosco il fatturato del Napoli e so che non è il Bayern Monaco né il Real Madrid». Più o meno quel che De Laurentiis ha detto al procuratore del fuoriclasse portoghese.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Quel Pappone ha fatto lo squillo e Mendes lo ha chiamato.

    #meritiamodipiù https://uploads.disquscdn.com/images/593258342bf252d13e70f9e31b59291ed009a27697adcf72bb38374280da97dd.jpg

  2. è vero. non possiamo permettercelo. come non potevamo permetterci di acquisire le prestazioni di un tale diego armando maradona………

  3. Impensabile. Per un pubblico capace di affollare lo stadio solo con i biglietti ad 8€. Una città morta. Un popolo di straccioni, che sognava Cristiano Ronaldo con sciarpe false e paytv pezzottate. Una città esclusa dal mondo economico. Un popolo capace solo di affollare le liste delle disoccupazione. Una cittadinanza che fa la fila all’hard discount. Ronaldo non va a giocare in Affrica (Africa con 2f)…

  4. giancarlo percuoco 15 luglio 2018, 13:49

    mi chiedo invece chi se la compra adesso la maglietta napolista con la rovesciata dell’ex nostro eroe.

  5. Sarebbe stato un tridente da antologia:
    Cr7-Boldi-De Sica

Comments are closed.