Corsport: finite le paure per Ghoulam, oggi un intervento già previsto e poi la rieducazione a Dimaro

Ghoulam toglierà oggi il filo metallico che tiene insieme la rotula fratturata, poi si allenerà a Dimaro in modo da essere pronto per il campionato.

Corsport: finite le paure per Ghoulam, oggi un intervento già previsto e poi la rieducazione a Dimaro

La ricostruzione

Una nuova operazione, l’ennesimo intervento chirurgico per Faouzi Ghoulam. Solo che questa volta tutto rientra nella normalità di un programma stilato in anticipo. Il Corriere dello Sport ricostruisce la giornata di ieri e spiega il domani del terzino algerino, fermo da otto mesi esatti e ora pronto – o quasi – a ritornare in campo. Quel “quasi” riguarda l’intervento da effettuare oggi a Villa Stuart, dove ieri c’è stata la visita di controllo. Leggiamo: «Stamani Faouzi tornerà nella clinica per rimuovere il filo metallico che cinge la rotula e la regge: era già tutto previsto e la paura che si fosse in presenza di un’altra frattura è sfilata via».

La disavventura più recente è nota: in vacanza a Miami, Ghoulam ha avvertito strane sensazioni e un po’ di gonfiore al ginocchio destro. Quello operato per la frattura della rotula, non “quello dei legamenti”. Si sospettava un’altra possibile frattura, invece «sta benissimo». Queste le parole utilizzate ieri da un componente dell’ufficio stampa del Napoli per descrivere le condizioni di Ghoulam. Che ora è pronto a riprendere l’attività: «L’intervento avrebbe potuto avere luogo nel maggio scorso, ed invece è stato preferito attendere che passasse l’estate, per affrontare meglio le tre settimane della rieducazione. Che ricominceranno subito, durante il ritiro di Dimaro, e serviranno per prepararsi al campionato». Bentornato Ghoulam, semplicemente.

ilnapolista © riproduzione riservata