Mertens: «Sarri-Ancelotti? La squadra è forte, a prescindere dall’allenatore»

Dries Mertens parla del Napoli in occasione dell’amichevole tra il suo Belgio e il Portogallo: «Il mio futuro? Ho un contratto di due anni e sto bene in azzurro».

Mertens: «Sarri-Ancelotti? La squadra è forte, a prescindere dall’allenatore»

Dopo Portogallo-Belgio

Dries Mertens è tornato a parlare del Napoli, dopo l’amichevole giocata dal suo Belgio contro il Portogallo. L’attaccante azzurro, intervistato da Mediaset, ha commentato la transizione Sarri-Ancelotti e ha confermato la sua volontà di restare a Napoli: «Il mio futuro? Vediamo, ho un contratto di due anni e a Napoli sto bene. La clausola è bassa, al mio ritorno dalla nazionale verificheremo tutto. Non ho capito come sia finita la storia con Sarri, ma il Napoli ha una squadra forte a prescindere da chi la guida. Ancelotti determinante per la mia permanenza? Io guardo la squadra, e ripeto: abbiamo dei buoni calciatori, al di là di chi siede in panchina».

ilnapolista © riproduzione riservata