La Gazzetta è sicura: “Allegri ha detto no al Real Madrid”

Scrive di lealtà nei confronti dei bianconeri, addirittura parla di stimoli e di cuore. È impensabile che Allegri non trovi stimoli nel club più titolato del mondo

La Gazzetta è sicura: “Allegri ha detto no al Real Madrid”
Photo Matteo Ciambelli

A dir poco enfatico

L’attacco del pezzo è a dir poco enfatico: “meglio la Continassa della Casa Blanca”. Per non dire, del resto. Per la Gazzetta dello Sport, Allegri avrebbe risposto “no grazie” alla richiesta di Florentino Perez di sostituire Zidane sulla panchina del Real Madrid. Lo avrebbe fatto “per lealtà nei confronti della Juventus” – e fin qui passi – ma anche “per questioni di cuore e di stimoli”. Certo è difficile immaginare che la prospettiva di allenare Marcelo, Cristiano Ronaldo e Modric non produca stimoli in un allenatore.

Per la Gazzetta, è anche la riconoscenza a trattenere Allegri a Torino. “La Juventus lo difese quando arrivò a Vinovo tra lo scetticismo». Il quotidiano è costretto ad ammettere che Allegri non è insensibile al fascino del Real (e ci mancherebbe). Sarebbe stato Galliani a fare il suo nome a Florentino Perez. Il quotidiano scrive che al tecnico piacerebbe diventare il Ferguson dei bianconeri. E poi c’è la famiglia: ha un figlio piccolo che vive a Torino, una grande che studia a Milano e un legame stabile con Ambra Angiolini.

Sarà, ma l’idea che Allegri preferisca Torino a Madrid non ci convince.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. a madrid gli tirano i coppetielli!

  2. Tuttosport lo da gia a Madrid. Sarri alla jJuventu

Comments are closed.