Rizzoli: «Orsato ha fatto degli errori durante Inter-Juve, ma nessuna punizione per lui»

Le parole del designatore Rizzoli: «Il bilancio del primo anno con il Var è positivo, non accetto si parli di coscienza sporca per Orsato».

Rizzoli: «Orsato ha fatto degli errori durante Inter-Juve, ma nessuna punizione per lui»

L’intervista a Radio Crc

Nicola Rizzoli, designatore arbitrale di Serie A, è stato intervistato in diretta da Radio Crc. L’ex arbitro sarà ospite domani alla Federico II, in un convegno dal titolo “Generazione Var”. Con lui, anche De Laurentiis e Renzo Ulivieri, presidente degli allenatori italiani. Al centro dell’intervento di Rizzoli, la valutazione sulla prima stagione con la tecnologia di supporto agli arbitri: «Il bilancio della positivo, sono contento che ci siano ancora ampi margini di miglioramento. Quest’anno siamo partiti da zero, c’era bisogno di fare esperienza, tanto è vero che nel finale di stagione lo sfruttamento del mezzo è stato migliore. Il Var serve ad eliminare gli errori eclatanti, in Europa non l’hanno ancora utilizzata, c’è bisogno di più tempo. Il protocollo? Abbiamo proposto alcune modifiche, anche dal punto di vista tecnologico, vedremo se verranno accolte».

Rizzoli su Orsato in Inter-Juventus: «Preferisco non parlare di partite o episodi singoli. Le mie dichiarazioni finirebbero per alimentare solo altre polemiche. Per il fallo di Vecino, il fatto che Orsato fosse già intervenuto con il giallo non vuol dire automaticamente che il Var non poteva segnalare l’errore. Orsato è e rimane uno dei migliori arbitri italiani ed europei, non ci sono dubbi sulle sue qualità. Coscienza sporca? Non se ne parla neanche, si può parlare di errori, ma li fanno tutti. Nessuna punizione per lui nelle ultime tre giornate, era previsto che non arbitrasse, aveva impegni già programmati. A Milano non ha fatto una partita al livello della sua qualità arbitrale».

ilnapolista © riproduzione riservata