Insigne e Jorginho nella Nazionale di Mancini. C’è Balotelli

L’esordio il 28 maggio contro l’Arabia Saudita. Ci sono anche Verdi e Politano nei trenta convocati

Insigne e Jorginho nella Nazionale di Mancini. C’è Balotelli

L’esordio il 28 maggio contro l’Arabia Saudita

Nasce la Nazionale di Roberto Mancini. Il neo commissario tecnico della Nazionale ha convocato i primi trenta calciatori della sua avventura. Ci sono Insigne e Jorginho. La principale novità è il ritorno di Balotelli. Non c’è Buffon, ci sono Verdi e Politano. L’esordio avverrà il 28 maggio con l’Arabia Saudita a San Gallo. Poi Francia-Italia il 1° giugno a Nizza e il 4 allo Stadium di Torino contro l’Olanda.

Portieri: Donnarumma (Milan), Perin (Genoa), Sirigu (Torino)

Difensori: Bonucci (Milan), Caldara (Atalanta), Criscito (Zenit San Pietroburgo), D’Ambrosio (Inter),
De Sciglio (Juventus), Emerson Palmieri (Chelsea), Romagnoli (Milan), Rugani (Juventus), Zappacosta (Chelsea)

Centrocampisti: Baselli (Torino), Bonaventura (Milan), Cristante (Atalanta), Florenzi (Roma), Jorginho (Napoli), Mandragora (Crotone), Marchisio (Juventus), Pellegrini (Roma)

Attaccanti: Balotelli (Nizza), Belotti (Torino), Berardi (Sassuolo), Bernardeschi (Juventus), Chiesa (Fiorentina), Immobile (Lazio), Insigne (Napoli), Politano (Sassuolo), Verdi (Bologna), Zaza (Valencia)

ilnapolista © riproduzione riservata