Napoli-Ancelotti, è fatta. Ma l’annuncio è posticipato al primo giugno

Ancelotti è ancora sotto contratto col Bayern, e va risolta la questione-Sarri. Ma non ci sono intoppi, accordo totale per un biennale da 6.5 milioni di euro a stagione.

Napoli-Ancelotti, è fatta. Ma l’annuncio è posticipato al primo giugno

L’indiscrezione della Gazzetta

Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore del Napoli, ma solo in pectore. Per ragioni burocratiche (il tecnico di Reggiolo è sotto contratto con il Bayern fino al 31 maggio, e bisogna risolvere la situazione-Sarri), l’annuncio ufficiale è posticipato al primo giugno. Lo scrive la Gazzetta dello Sport, che però spegne ogni timore: l’accordo è stato raggiunto in maniera totale. Ad Ancelotti un contratto biennale (con opzione per la terza stagione) da 6.5 milioni, sistemati anche gli accordi con lo staff storico del tecnico. Ora sarà tempo di pianificare le strategie di mercato, prima del tweet presidenziale e della presentazione. Bisognerà attendere ancora qualche giorno, però.

ilnapolista © riproduzione riservata