I giornali inglesi insistono: tutte le big della Premier su Jorginho, per 60 milioni di euro

Manchester United, Manchester City, Arsenal, Tottenham e Liverpool: tutte perderanno un centrocampista, Jorginho costa tanto ma ormai è un calciatore dentro il mercato internazionale.

I giornali inglesi insistono: tutte le big della Premier su Jorginho, per 60 milioni di euro
Photo Matteo Ciambelli

Il collage di Bleacher Report

Manchester United, Manchester City, Arsenal, Tottenham e Liverpool. Tutte le big di Premier sono su Jorginho, ad esclusione del Chelsea (è il paradosso: i Blues sono la squadra più interessata a Sarri). Lo scrive Bleacher Report, che in un pezzo-collage mette insieme tutti i rumors sul possibile trasferimento del centromediano in Inghilterra. La cosa che più impressiona è la cifra potenziale del trasferimento: 53 milioni di sterline, che al cambio attuale fa 60 milioni di euro.

Già qualche tempo fa scrivemmo della Jorginho-battle che sembra andare avanti in Premier League. Ora la lista delle contendenti potenziali si fa ancora più lunga, con il Manchester City dato «in vantaggio» da Jack Gaughan, giornalista del MailOnline. Accanto a Guardiola, però, ecco l’ombra di Mourinho. Entrambe le squadre di Manchester hanno bisogno di un centrocampista, Pep lascerà andare Yaya Touré mentre i Red Devils dovranno fare a meno di Carrick. Stessa situazione anche per il Tottenham e l’Arsenal, che però sembrano partire indietro in questa corsa. Al di là dell’addio di Wenger,Gunners potrebbero perdere Wilshere; Pochettino, invece, corre il rischio di dover rinunciare a Dembélé, attratto da offerte importanti provenienti dalla Cina. Infine, il Liverpool: Klopp ha già acquistato Naby Keita, ma nel frattempo Emre Can si sarà accasato altrove. Possibile pensare a Jorginho come perfetto sostituto in continuità del tedesco.

Detto questo, tutto ovviamente dipenderà dal Napoli. Ieri l’agente di Jorginho ha spiegato di aver avuto colloqui con club di Premier, ma che la valutazione definitiva sulle offerte spetterà al club partenopeo. Se davvero dovessero essere 60 milioni, sarebbe azzardato ipotizzare un no secco. Anche perché parliamo di un calciatore pienamente inserito in un circuito di mercato internazionale.

ilnapolista © riproduzione riservata