Rafa Benitez candidato come Manager dell’anno in Premier

Intanto Benitez ha parlato al Sun, e non ha chiarito i dubbi sul suo futuro: «Ho bisogno di chiarezza il prima possibile, voglio che il Newcastle chiarisca le ambizioni per il futuro».

Rafa Benitez candidato come Manager dell’anno in Premier

Le sue parole al Sun

Rafa Benitez ha salvato il neopromosso Newcastle, è al decimo posto in classifica (nonostante sia reduce da tre sconfitte consecutive) con una squadra priva di fenomeni (eufemismo, la rosa è davvero carente di qualità). Questi indizi sono bastati a far sì che la Premier League lo candidasse come Manager of the Year, allenatore della stagione. Insieme a lui, in lizza per il premio ci sono Guardiola, Klopp, Hodgson, Houghton e Dyche. I primi due non hanno bisogno di presentazioni, il terzo è il decano dei tecnici inglesi (71 anni ad agosto) ed ha salvato il Crystal Palace, gli ultimi due hanno fatto le fortune di Huddersfield e Burnley. Insomma, la concorrenza è agguerrita ma si tratta di un bel risultato per Benitez.

Il manager spagnolo continua a essere considerato come uno dei possibili successori di Sarri. Sarebbe un curiosissimo ritorno al futuro, considerando anche l’addio tutt’altro che idilliaco con l’ambiente napoletano a maggio 2015. Le speculazioni non si fermano, anzi sono addirittura alimentate dall’ultima intervista rilasciata al Sun. Benitez, infatti, ha spiegato che non è ancora certo del suo futuro a Newcastle: «Ho bisogno di chiarezza il prima possibile, parlerò tra poco con il club e gli chiederò di fare il meglio possibile. Voglio che la dirigenza chiarisca quali sono le ambizioni per il futuro».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. giustamente il premio dovrebbe essere dato in base non solo ai risultati ma anche alla qualità dei giocatori in rosa ed alla qualità del gioco.

Comments are closed.