Sky Sport: «Ancelotti gradisce Areola come portiere e vuole trattenere Mertens»

Il portiere del Psg sarebbe in vantaggio su Rui Patricio e Leno. L’operazione Benzema sembra molto complicata.

Sky Sport: «Ancelotti gradisce Areola come portiere e vuole trattenere Mertens»
Areola

La finestra di mercato di Sky Sport 24 si apre con il Napoli. E da studio subito dicono: “fa strano dire il Napoli di Ancelotti”.

Ecco cosa hanno detto

Al Napoli servirà un portiere, un terzino destro e poi un esterno destro.

Portiere: Areola, Leno e Rui Patricio per sostituire Reina. «Rui Patricio è quello richiesto da più tempo, Areola (il portiere del Psg) sarebbe il più gradito ad Ancelotti. Areola ha 25 anni».

Terzino destro: i nomi sono Vrsaljko, Mounier e Boateng.

Centrocampisti: Vidal, Renato Sanches.

Attaccanti: Benzema il cui arrivo è molto difficile ovviamente, ma proprio in queste situazioni può contare molto la presenza di un allenatore come Carlo Ancelotti.

L’arrivo di Ancelotti potrebbe indurre alcuni giocatori a non lasciare più il Napoli. L’allenatore vorrebbe trattenere Mertens. Bisogna stabilire che cosa farà Hamsik, se andrà in Cina.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Si stanno facendo troppi nomi, ho come la paura che ancora una volta non ci sia un approccio trasparente. Ancelotti ha accettato secondo me per ragioni personali, non ultima l’essere abbastanza avanti con gli anni (quanto mai poteva aspettare?). Ma sono sicurissimo, non sicuro, che De Laurentiis ha chiarito che lui non cambia di una virgola il suo approccio. Altro che Benzema, De Maria, David Luiz e Rabiot.

    Capisco che faccia notizia, ma secondo me si rischia di fare il male della squadra. Non arriverà alcun nome conosciuto, a meno che non sia un affarissimo (giocatore rotto da recuperare ed altre casistiche del genere). Magari i giocatori presi non saranno male, ma parlare di De Maria e soci significa mettere Ancelotti in una cattiva condizione da subito, e probabilmente convincere l’ambiente che il Napoli è pronto per il grande passo. Non lo è. La campagna di mercato è la solita, facciamocene una ragione.

    E soprattutto sta cosa che “Ancelotti ha ricevuto garanzie da De Laurentiis per il mercato alla grande” è la cavolata del secolo. Almeno evitiamo di diffonderla senza alcuno spirito critico. Ancelotti ha avuto le sue ragioni per venire. Allenerà quello che si troverà, una rosa corta come Sarri. E’ una scommessa, magari a lui andrà meglio per quello che riguarda i titoli.

    • Giacomo Molea 25 maggio 2018, 11:14

      Ma e’ ancora presto x dire sta cosa, sicuramente nn arriveranno tutti top players da 8m netti, il Napoli nn puo’ permetterseli, ma finalmente avere una rosa di 25 giocatori di buon ottimo livello, perdendo i vecchietti Reina e Maggio, e avere 1 solo top player, penso sia credibile. Io dico la via di mezzo tra mercato di giovani promesse e solo top players, penso sia l’ipotesi piu’ attendibile. Comunque mi spiace x Sarri ma..era vedova di Higuain, vedova di Reina, vedova di Hamsik, vedova di Mertens…ma che voleva tenerli tutti fino a fine carriera? Sta cosa nn la capiro’ mai, un tecnico davvero troppo innamorato della sua creatura

      • Ma sai, io credo che i tempi siano semplicemente cambiati ed oggi non è possibile acquistare campioni poco valorizzati al prezzo a cui abbiamo acquistato Higuain o Reina. Al momento credo i costi del cartellino per i top players sono ben oltre quanto il napoli è disposto a stanziare. Cioè tra i 10 ed i 30 milioni di euro. Questo è un dato di fatto, sono aumentati gli investimenti in tutta europa, russi, arabi e cinesi hanno portato liquidi un po’ dappertutto, e giocatori che una volta valevano 50 milioni oggi ne valgono 150. E quei top che non hanno rinnovato e sono a parametro zero o quasi hanno ingaggi che non puoi sostenere senza rinegoziare tutti i contratti in essere nella squadra. Onestamente non puoi dare 4 milioni ad Insigne e prendere chessò, Rabiot e dargliene 6.

        Quindi, i profili sono quelli dei simil Milik, Koulibaly (quando è arrivato, non ora). Il resto sono voci. Ed Ancelotti non è in grado di dimezzare il cartellino o l’ingaggio di nessun giocatore per farlo venire a Napoli, ci sono sempre gli agenti per lo mezzo e si opporrebbero con tutte le forze.

        Su questa cosa di Sarri innamorato della sua creatura credo tu abbia proprio ragione, secondo me hai colto nel segno.

    • Francesco Sisto 26 maggio 2018, 1:45

      Beh, è ovvio che se vuoi credere a tutte le chiacchiere di mercato, pero non credo sia imposdibile che arrivi qualche ottimo colpo, tutto sta nel vedere chi parte, se per esempio qualcuno paga la clausola di Mertens (ma ci credo poco..magari lo facessero), non mi sorprenderei se arrivasse un attaccante da 30-40 milioni, stessa cosa se parte Jorginho.
      Poi è ovvio che le sparate su Messi e Ronaldo sono tali.
      Comunque servono 2, o persino 3 portieri, visto che Reina e Rafael partono, e magari pure sepe.
      Ancelotti magari non avra avuto promesse di top players, ma non credo nepoure che sia venuto ad allenare una squadra indebolitarispetto all’anno acorso.
      Piuttosto, credo che finalmente scopriremo se i rincalzi del Napoli fanno davvero cosi schifo da non poter giocare neppure contro Benevento e Crotone, come diceva qualcuno, o se invece non erano poi tanto male….
      Chi vivra vedra.

Comments are closed.