Sky Sport, una tifosa del Napoli: «Aggrediti con spranghe dalla curva Juve»

Sky ha riportato in diretta tv la versione della Juventus: «Nessuno ha introdotto spranghe o bastoni e nessuno steward è stato ferito in maniera significativa. Inoltre, l’intero impianto è sorvegliato da telecamere».

Sky Sport, una tifosa del Napoli: «Aggrediti con spranghe dalla curva Juve»

Il servizio di Sky Sport

Una testimonianza diretta di una notte indimenticabile ma ammantata di paura. Un servizio di Sky Sport (qui il link al video) ha raccontato le aggressioni degli ultras bianconeri della Curva Sud nei confronti dei supporter napoletani negli altri settori.

La tv satellitare ha interpellato una tifosa del Napoli (col volto oscurato) seduta nella Tribuna Ovest, il settore “chiuso” tra la Tribuna Stampa e la Curva Sud, il settore juventino con i gruppi organizzati. Questo il suo racconto: «Domenica sera ero allo stadio con mio figlio di otto anni. Eravamo seduti in Tribuna Ovest, nell’ultimo spicchio attaccata alla Curva Sud. Al gol (annullato) di Insigne, un gruppo di tifosi bianconeri ha scavalcato la vetrata per aggredirci. Erano armati di bastoni, mazze, e altri oggetti che non sono riuscita a identificare. Devo sottolineare l’ottimo lavoro degli steward: i tifosi che volevano attaccarci erano numerosi, eppure sono stati bloccati».

«Al momento del gol di Koulibaly, un nuovo gruppo di persone aveva scavalcato e stava iniziando a correre verso di noi. Gli steward hanno ripetuto il lavoro del primo tempo, uno di loro è rimasto anche ferito. Dopo la rete, ci siamo spostati verso la Tribuna Stampa insieme ad altre persone che conoscevamo. In questo modo, siamo rimasti protetti dagli attacchi».

La versione della Juventus

Sky ha riportato – in diretta – anche il commento della Juventus rispetto a questa testimonianza. Secondo la società bianconera, nessuno avrebbe introdotto spranghe o bastoni e nessuno steward sarebbe stato ferito in maniera significativa. L’episodio del passaggio da un settore all’altro sarebbe stato limitato a un caso isolato dopo il gol di Koulibaly. Inoltre, tutto è stato filmato dalle telecamere di sicurezza interne allo stadio. In questo modo, le forze dell’ordine saranno nelle condizioni di individuare eventuali comportamenti violenti.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Era l’occasione per dare una sonora lezione a questi cafoni juventini da parte dei napoletani. Vigliacchi quali sono si sarebbero dileguati a gambe levate con un po di ossa rotte. I “civilissimi” tifosotti del nord aspromontesi. Se volevano aggredire mogli e figli dei calciatori in Tribuna sti pezzi di m@@@a, la Polizia dov’èra per questi siculicampanicalabropugliesi, si paga le tasse per mantenerli e poi? facciamo altre…. Liverpool? Cancellateli dal calcio, ne hanno fatte troppe questi indegni cafoni.

  2. confy1926 fnsempre 26 aprile 2018, 15:12

    Però se vai sui social come al solito gli strisciati negano tutto, asserendo che sia tutto inventato. Del resto anche calciopoli è inventato per loro, figuratevi questo.

  3. hanno le telecamere?
    Benissimo! Dimostrino che non è successo producendo e diffondendo il video di quei minuti relativo ai posti segnalati dalla tifosa in questione.

  4. antonietta61 26 aprile 2018, 9:01

    carmine martino, il noto commentatore radiofonico, ha riportato le stesse notizie, come pare kat mertens si sia dovuta allontanare per motivi precauzionali e credo che i due siano persone molto affidabili.

Comments are closed.