Inter-Juve: l’arbitraggio di Orsato e la mancata espulsione di Pjanic

Una notte complicata dal punto di vista arbitrale, ci sentiamo di condannare Orsato per la gestione dei cartellini. E per le due sanzioni mancanti a Pjanic.

Inter-Juve: l’arbitraggio di Orsato e la mancata espulsione di Pjanic

La direzione di Orsato

Iniziamo a scrivere nel momento in cui Gianluca Vialli, a Sky, anticipa esattamente il nostro giudizio. E spiega che Pjanic doveva essere espulso. Il problema della serata di Orsato, durante Inter-Juventus, non è tanto il rosso a Vecino. Può essere rosso, il regolamento parla di vigoria sproporzionata, l’entrata è in ritardo e Orsato viene richiamato al Var dopo aver valutato da giallo l’intervento del centrocampista uruguagio. Dal punto di vista del Var, del protocollo, ci sarebbe da discutere – come scrive la Gazzetta – ma il rosso ci può stare. Sapete che è una citazione che ci sta a cuore.

Quindi, andiamo oltre. Le perplessità su Orsato riguardano la gestione dei cartellini durante la partita. Il direttore di gara di Inter-Juventus tende a far correre molto, stasera ha utilizzato molto il cartellino giallo per sedare subito i bollenti spiriti sul terreno di gioco di San Siro. Tutto giusto, se vogliamo. Ammoniti, solo nel primo tempo, Cuadrado, Pjanic e Barzagli.

Poi è successo quello che vedete nella foto di apertura, alcuni minuti dopo un altro fallo potenzialmente da giallo di Miralem Pjanic. Come dire: uno più uno, fanno due gialli mancati. Mancati non tanto a titolo di regolamento, ma rispetto al metro di giudizio applicato da Orsato fino a quel momento esatto. Come dire: qualcosa è cambiato, quindi qualcosa non torna.

Aspettiamo i verdetti delle moviole argomentate di domani, prima tra tutte quelle di Luca Marelli (nostro riferimento divulgativo sul regolamento). Però, anche se siamo di parte, cerchiamo di essere obiettivi: il problema è il secondo giallo mancante e mancato a Pjanic. Non sembrano esserci valutazioni che possano motivare queste decisioni da parte di Orsato. Ci dispiace, perché la lotta scudetto potrebbe essere stata decisa da questo risultato. Ed è un peccato che si possano nutrire dei dubbi. Finiamo di scrivere e Lele Adani dice: «La mancata espulsione di Pjanic è clamorosa».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Da sportivo dico: onoriamo il nostro fantastico campionato e cerchiamo di vincerle tutte.
    Da tifoso dico: lunedì, qualunque cosa accada a Firenze, organizziamo una bellissima giornata di festa, con Sarri e i calciatori in giro per la città su un bus scoperto. Poi sciogliamo le righe e tutti in vacanza a godersi il meritato riposo, specie chi deve giocare i Mondiali. Le ultime tre le giochi la Primavera. Sarebbe un segnale forte verso un sistema ormai alla canna del gas in quanto a credibilità e risultati.

  2. Caro Napolista, lo scudetto si è deciso gia da molto tempo, Cagliari, Lazio, Fiorentina, Chievo, Inter troppe cose che almeno aquesti levavano dai 4 ai 7 punti. Bisogna prendere tutti questi asserviti arbitri e cacciarli dalla Serie “A”, se non perseguiti a norma di legge. Il campionato italiano per l’ennesima volta falsato e indirizazto in un certo modo sempre dalal stessa parte, si faccia fronte comune, si ripudia l’arbitro inaffidabile italiano e si facciano venire arbitri stranieri come qualsiasi lavoratore delal Comunità europea. Troppo schifo, tutte hanno interssi, tutte pagano fior di Milioni, basta di questo marcio, di questo cancro nonostante la tecnologia aggirata.

  3. Manuel Fantoni 29 aprile 2018, 1:07

    Lo snodo importante purtroppo credo fosse questo…spero che la squadra non risenta a livello psicologico come con il gol di Dybala contro la Lazio. La Roma credo che nel confronto diretto avrà un vantaggio tale sulla quinta che le consentirà di giocare una partita morbida e lasciare la vittoria a loro. Mi dispiace tanto che,con un arbitraggio equo, stasera la storia poteva essere diversa…non so come sarebbe finita ma 1-1 e 10 contro 10 la partita avrebbe preso tutta un’altra piega con una Juve in affanno e un Inter rinfrancata dal pareggio e dalla parità numerica. Orsato ci ha negato questa possibilità

  4. Orsato scandaloso… Fermo restando che per me la Juve avrebbe vinto anche se avesse giocato in 9 vs 11…

    • Luigi Ricciardi 29 aprile 2018, 8:43

      Venio, mettiamo da parte esercizi di stile paradossali, e giochiamo al se, ma ragionato : secondo te veramente la partita avrebbe avuto lo stesso andazzo in 10 contro 10?

      • Assolutamente… La partita sarebbe andata molto diversamente. Ma Luigi che ti devo dire. Lo sai come la penso. Mai ieri l’arbitraggio è stato SCANDALOSO!!!!

  5. Ad episodi clamorosi come questo, bisognerebbe rispondere con azioni altrettanto clamorose.
    Io domani vorrei vedere gli spalti del Franchi completamente deserti, vorrei che tutti gli appassionati di calcio – e più in generale di qualunque sport – dessero un segnale inequivocabile al sistema e dicessero che si sono stancati di farsi prendere in giro.
    Non è più una questione di colori e di bandiere, credo che ormai si sia superato il limite della decenza, lo “spettacolo” che ci viene propinato ha perso qualsiasi credibilità.
    C’è una squadra che nel suo feudo, grazie ad aiutini ed aiutoni, colleziona successi che per contarli ci vuole il pallottoliere e tutti gli altri che fanno? Abbassano la testa e stanno zitti…
    Che tristezza…

    • Roberto Sinisi 29 aprile 2018, 5:37

      Sono un tifoso dell’Inter e dico che orsato è in malafede,lo ripeto ..in malafede…assurdo cosa ha combinato stasera..se avete tempo leggetevi il malpensante.com cosa scrive alberto de vita…mi dispiace per voi cari tifosi napoletani ma lo scudetto ve lo fottono…io manderei la prrimavera a firenze..tanto

      • Conosciamo questo Sito, conosciamo di nome il Sig. De Vita fervido interista ma lodevole sportivo, che quelli la non sanno nemmeno cosa sia l’onesta sportiva. ritirare la squadra? l’ho scritto in altro post con tutte le conseguenze del caso, siamo stufi esser presi per i fondelli così sfacciatamente derubati. Mandiamo i ragazzini aFirenze. protestiamo sputt….li.

      • Ciao Roberto, per pura curiosità ho cliccato sul sito da te suggerito. Non conoscevo il Malpensante ed è stara una rivelazione. Davvero ottimo e scritto benissimo, sia in termini di contenuti che come forma. Il racconto della “partita” (tra virgolette) Inter-Juve è fantastico nelle sue tinte da film horror, horror non solo per l’Inter o il Napoli, ma per il calcio come sport.

  6. Manuel Fantoni 28 aprile 2018, 23:56

    Un giallo chiarissimo ai limiti del rosso diretto…sul risultato di 1-1 avrebbe cambiato completamente l’andamento della partita. Complimenti a orsato che ha usato spesso due pesi e due misure per tutta la partita condizionandone l’esito finale. Sto scudetto non sa da fare

  7. Tommaso Cantile 28 aprile 2018, 23:56

    Una vergogna, ne ho memoria da oltre 50 anni.

  8. Chi ha visto la partita ha capito come finirà il campionato… peccato.
    Personalmente non ho alcuna fiducia nella Roma, che dovrà sdebitarsi per il regalino bianconero dello scorso anno
    Insomma, notte amara

    • E aggiungi che la Roma stasera ha quattro punti sull’Inter da gestire comodamente contro Cagliari e Scansuolo, e con lo scontro diretto Lazio-Inter all’utlima.

      • Il Cagliari deve assolutamente perdere a Genova per poi giocare alla morte domenica con la Roma.

        Il Cagliari è a 4 punti dalla serie B non penso possa permettersi regali.

Comments are closed.