Repubblica: Napoli continua con Sarri, con o senza scudetto

«De Laurentiis non condivide la politica dell’ora o mai più, e sta già lavorando al futuro: Sarri blindato con un nuovo contratto, i rinnovi di Allan, Chiriches e (forse) Mertens».

Repubblica: Napoli continua con Sarri, con o senza scudetto

Edizione nazionale

Repubblica apre con un pezzo sul Napoli la sezione Sport dell’edizione nazionale. Si parla ovviamente del match di San Siro, fondamentale in chiave scudetto. Ma si parla anche di futuro, del contratto di Sarri, del possibile rinnovo, in qualche modo anche del calciomercato che verrà.

Leggiamo: «Inter-Napoli varrà un tentativo di grande emotività per continuare a credere nel sogno del terzo scudetto. La carica dei diecimila al seguito degli azzurri, alla vigilia, è stata preceduta addirittura da un confronto a Castel Volturno tra i giocatori e gli ultrà, a cui pure Sarri ha assicurato una immediata reazione d’orgoglio con l’Inter. La capolista della classifica, anche se adesso solo virtuale, non lascerà dunque niente di intentato nelle 11 giornate che rimangono da giocare, dopo avere fatto degnamente da lepre nelle precedenti 27».

Il famoso patto-scudetto da onorare ancora, anche se qualcuno pare essere andato oltre. Secondo quanto raccolto dal quotidiano romano, è lo stesso De Laurentiis ad aver lavorato oltre l’obiettivo di maggio, bypassando il «teorema dell’ultima chance». Il presidente, sempre secondo Repubblica, «ha infatti anteposto il rinnovo dei contratti di Chiriches e Allan: un gregario e un titolarissimo, considerati entrambi però molto funzionali per lo scacchiere di Sarri, che a sua volta verrà molto probabilmente blindato entro la fine del mese. Manca ormai solo l’accordo economico tra le
parti. Ma l’allenatore toscano ha già dato nella sostanza la sua disponibilità a continuare la sua avventura alla guida del Napoli, condividendone a prescindere dal sogno scudetto le strategie per il futuro».

66 milioni

Repubblica fa menzione anche dei risultati (ancorché non ufficiali) dell’ultimo bilancio: 66 milioni d’attivo sono «una garanzia di continuità ad alto livello». In questo modo, quindi, San Siro diventa una tappa importante, significativa. Ma non un punto d’arrivo definitivo.

Per questo De Laurentiis «potrebbe rinunciare alla trasferta, in modo da non mettere pressione alla squadra. Tra i pensieri del presidente ci sono anche la clausola rescissoria di Mertens – da cancellare in fretta – e l’acquisto quasi definito del terzino
del Benfica, Grimaldo».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Pacojonathan 11 marzo 2018, 11:04

    Se dovessi scegliere tra scudetto e blindatura di Sarri. .. non avrei alcun dubbio… tutta la vita la seconda ipotesi… l’estetica del calcio che si gode guardando una partita del napoli non vale uno scudetto e poi l’anonimato (perché qualsiasi altro allenatore, a cominciare da quell’incapace di Allegri, con questa rosa non andrebbe al di là dell’anonimato). E da integralista anti-adl, diventerei un suo estimatore… non mi interessa in questa fase lo scudetto (anche perché sapevo da tempo come sarebbe finita), per me lo scudetto sarà il rinnovo dell’unico vero fuoriclasse che ha questa società… aspetto con ansia e continuo a dire grazie ai ragazzi che fino ad oggi hanno superato abbondantemente i loro limiti….

  2. Sarri è un ottimo progetto per il futuro sopratutto di de Laurentiis. Dove lo trova un allenatore che gioca con gli stessi elementi per 3 anni.Nell ultimo anno e mezzo 2 acquisti (rui è inglese) e una serie di cessioni.per noi tifosi può andare anche bene.avere una squadra che fa da sparring-partner alle grandi non è poi tanto male.qualche emozione e tanta speranza che in tanti casi diventa delusione.FNS

    • Gianni Scotto 11 marzo 2018, 14:46

      Veramente siamo primi…

      • Pacojonathan 11 marzo 2018, 15:42

        Fino a mercoledì… che arriverà… stai tranquillo… smettiamola di auto-prenderci per il cu….

    • Pacojonathan 11 marzo 2018, 15:39

      Finquando avrai questo presidente, non ti puoi aspettare altro… la speranza è in un’annata felice, dove tutte le grandi (o almeno la rube per prima) falliscono e noi facciamo la stessa annata di quest’anno (e la vedo dura). In pratica devi sperare in un colpo di fortuna!!!! Grosso!!!

  3. roberto valader 11 marzo 2018, 9:56

    vince l’inter?

  4. Grimaldo arriva se parte Ghoulam. Con quello che è successo Ghoulam parte?
    In quanto a Sarri, mi auguro tanto sia tutto vero.
    Il Napoli sta diventando un fenomeno Europeo grazie a lui e, aggiungerei, nonostante le non eccelse performance nelle coppe.
    Se il Presidente riesce veramente a rinnovargli il contratto, mi auguro riesca anche a dargli quei 3/4 giocatori che gli servono per ampliare la rosa.
    Appurato che in Italia il Napoli non riesce ad acquistare giocatori funzionali al progetto, o perché (ancora..!!.) preferiscono le milanesi o perché chi vende è eterodiretto dalla meretrix incolore, resto dell’idea che il vero acquisto sarebbe Tare al posto di Giuntoli. Ma temo che Lotito sia troppo intelligente per lasciarselo scappare.

Comments are closed.