Il Mirror scrive che il Liverpool spenderebbe 50 milioni per Jorginho

I Reds perderanno Emre Can, e starebbero pensando a Jorginho per sostituirlo. Secondo il Mirror, il recente successo dei brasiliani ad Anfield potrebbe spingerlo ad accettare.

Il Mirror scrive che il Liverpool spenderebbe 50 milioni per Jorginho
Jorginho (Photo Matteo Ciambelli)

Rumors di mercato

Cinquanta milioni di sterline, non proprio bruscolini. Secondo quanto riporta il Mirror (tabloid non ai vertici delle classifiche di attendibilità, ricordiamolo), il Liverpool sarebbe «fiducioso di vincere la corsa all’acquisto di Jorginho» e sarebbe disponibile a versare cinquanta milioni di sterline nelle casse della società di Aurelio De Laurentiis. Sesmpre secondo il Mirror, sarebbe in corso un gran prix per arrivare al centromediano italobrasiliano del Napoli. Oltre alla squadra di Klopp, sarebbero iscritte alla gara anche Manchester United e Arsenal. Solo che i Reds sono in vantaggio.

Leggiamo perché: «Emre Can lascerà Anfield a giugno, alla scadenza del suo contratto. In questo momento, il Bayern Monaco è in vantaggio per acquistare il centrocampista del Liverpool, che a sua volta sarebbe interessato ad acquistare Jorginho. Il centrocampista del Napoli, brasiliano di nascita ma aggregato alla nazionale italiana, non è nella lista di Real Madrid o Barcellona, almeno in questo momento. Questi club cercano calciatori in altre zone del campo, quindi Klopp dovrà fare i conti con la concorrenza interna alla Premier, da parte di Manchester United e Liverpool. I recenti successi di Coutinho e Firmino con la maglia Reds e lo stile offensivo del manager tedesco sono però delle credenziali importanti, che mettono il Liverpool in una posizione più comoda rispetto a Red Devils Gunners»

Insomma, secondo il Mirror ci sarebbe la ressa per Jorginho. Sorvoliamo sul passaggio Barcellona-Real Madrid. L’ex Verona dovrebbe ridiscutere a fine anno il suo contratto con il Napoli, recentemente il suo procuratore ha parlato in questi termini. Vedremo come andrà, intanto questa notizia ci pare esplicativa rispetto alla dimensione internazionale raggiunta da Jorginho. E, indirettamente, anche dallo stesso Napoli.

ilnapolista © riproduzione riservata