È  stato bello crederci finché è durato

La cronaca del tifoso di Napoli-Roma. Così si vincono le partite. Stasera nun vo’ trasi’ in nessuna maniera. Bentornato Arek

È  stato bello crederci finché è durato
Foto Calcio Napoli

Niente da fare

Manco la Lazio, in cui confidavo, è riuscita a levare punti a quelli la. È vero pure che se per loro abbiamo levato il VAR da mezzo vuol dire che siamo tornati indietro all’anno scorso e richiamo che non ci sarà niente da fare. Nientedimeno che Benatia si è trasformato in Daniel San e ha fatto la mossa della gru dentro all’area ma manco così il VAR è intervenuto. Qua veramente serviranno cento punti per sperare di portare a casa il campionato.

Minuto 0’ –           Maglia azzurra. Jammo a vede’.

Minuto 1’ –           Ma sangue di quella benedettisiima, ma è mai possibile che dobbiamo sempre cominciare col panico? Meno male che Perotti è  quello che è.

Minuto 3’ –           Madonnina mia come se l’è portata! Mannaggia che è sconocchiato sul più bello.

Così si vincono le partite

Minuto 6’ –           Così si fa! Così si vincono le partite, mica zittendo il VAR e segnando a culo al 92′. Grandissimo Lorenzo e grandissimo Mario Rui! Avanti così!

Ma che miseria, manco ‘o tiempo d’esultare

Minuto 7’ –           Ma che sacripante avete combinato? E pure tu, Mario Rui, non ti si può fare un complimento che subito devi fare le figure di merda e beffare Reina. Pepe, te ‘a si guardata, si? È venuto bene ‘o pallonetto? Stai già pensando a ‘o Milan? Ma che miseria, manco ‘o tiempo d’esultare.

Minuto 12’ –        Mario Rui, già hai ingarrato quella punizione la settimana scorsa, se segnavi pure su calcio d’angolo veramente mi iniziavo a preoccupare.

Minuto 17’ –        Ma come ha fatto a levarla? Non ci credo! E quell’altro che si è menato a corpo morto sul tiro di Pietruzzo? Che ciorta maledetta!

Minuto 20’ –        Nientedimeno che questo ci ha dovuto pure pensare per fischiare sto fallo? Quello ha fatto rotolare José per terra ca pareva ‘na braciola e questo ci ha dovuto pensare. Cose ‘e pazze!

Minuto 24’ –        L’aggiu vista ‘e trasi’! Maledizione pezzente, Lorenzo stasera ‘o ttene. Vai guagliu’ mettine dentro un’altra!

Pepe ma che sangue della colonna staje cumbinanno stasera?

Minuto 27’ –        Ma com’è ppssibile? Qu a portieri invertiti, stasera, stavamo tre a zero per noi. Ma che marina. Altro che le partite si vincono così.

Minuto 31’ –        ‘Nu pilo! ‘nu pilo l’ha deviata e l’ha fatta andare fuori. Stasera ‘a ciorta se n’e gghiuta a balla’.

Minuto 37’ –        Ci siamo scemunuti. Sbagliamo i passaggi, perdiamo gli automatismi, la gente porta palla da sola invece di passarla. Stiamo giocando una chiavica come una Juve qualunque. Colla differenza che il nostro VAR sta scetato e Massa non ci aiuterà.

Minuto 41’ –        Ancora Lorenzo. Solo che questi il portiere ‘o teneno e ‘o guaglione nun riesce più a signa’.

Mister per piacere, pienzace tu

Minuto 45’ –        Digli quelle quattro paroline che sai tu negli spogliatoi e addirizza sta partita maledetta.

Minuto 47’ –        Susete imbecille! E tu così lo volevi il rigore? Ma famme ‘o piacere.

Minuto 50’ –        José  ma quella è posizione Calleti, e nun ‘a può sbaglia’ accussì.

Minuto 54’ –        Fazio ma tu ‘overo faje? Te la prendi coi piccirilli?

Minuto 58’ –        Lorenzo ormai s’è pigliato una questione personale cu Allison. E quello gliele piglia tutte.

Stasera nun vo’ trasi’ in nessuna maniera

Minuto 59’ –        No va bbuo’ pure ‘o palo direttamente da corner.

Minuto 64’ –        Ma Totti non aveva detto, in settimana, che gli farebbe piacere se lo scudetto lo vincessimo noi? E jammo bello, France’, dincello tu a chisti cca ca se luvassero ‘a nanze.

Minuto 65’ –        N’atu pilo! N’atu tiro fuori. Stasera pare veramente ca nun ce sta niente ‘a fa’.

Minuto 70’ –        Guagliu’ se non la smettete di alzare ‘sta benedetta palla mi incazzo veramente. Questi sono il doppio di noi, ma non lo vedete che non ne passa una?

Minuto 73’ –        E qui finisce il campionato. Quattro tiri in porta tre gol subiti. Pepe, stasera nun tenimmo rammarico se te ne vai a Milano.

Bentornato Arek

Minuto 75’ –        Abbiamo bisogno di te. Assai, assai.

Minuto 76’ –        Lore’ niente, lassa sta’ stasera nun è cosa. Apprezziamo la buona volontà ma stasera abbiamo capito la differenza tra avere un portiere e non avercelo.

Minuto 78’ –        Anche in questo caso il VAR non interviene. Qua pare che le nuove direttive siano quelle di intervenire solo per rompere ‘o cazz’ a nuje.

Minuto 79’ –        Non abbiamo bisogno del VAR che rompe. Ci pensa Mario Rui a chiudere i giochi. Ma che sacripante.

Minuto 82’ –        La punizione a due in area non si vedeva dal 1984. Così possiamo far fare un’altra paratona ad Allison.

Minuto 83 –         Niente parata e niente gol. Abbiamo cogliuto l’unico difensore non in barriera sulla linea. Non è cosa, stasera non è cosa.

Minuto 90’ –        Solo tre minuti di recupero. Ma tanto se pure ne avesse dati quarantatre, stasera non sarebbe più entrata.

Minuto 92’ –        ‘O sfizio ‘e me contraddi’ sempe. ‘O munaciello butta dentro una palla inutile e non riesco manco a essere contento.

Minuto 93’ –        Era chiaro che, prima o poi, una serata come questa poteva capitare. Doveva essere un turno favorevole a noi e invece… Resta il rammarico dovuto alla sensazione di aver ricominciato a giocare a armi impari. Ma non voglio recriminare ché altrimenti ci dicono che siamo chiagnazzari. A occhio, a giudicare dagli arbitraggi che si vedono in giro, il campionato termina qui e concentrarsi su una competizione non è servito. È  stato bello crederci finché è durato.

 

#forzanapolisempre

 

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Almeno mi strappate un sorriso in questa amara domenica….caro Mendozza, i tuoi colleghi del Napolista scrivono fiumi di parole sul fatto di non deprimersi, non arrendersi e non demoralizzarsi mentre tu addiritura titoli il tuo pezzo con una dichiarazione di resa???? Qui due sono le cose: o noi (mi permetto di includere gli altri visti i commenti) non ti abbiamo capito oppure hai toppato alla grande estrapolando la tua resa interiore…mi piacerebbe davvero che tu andassi a parlare con ogni singolo giocatore del Napoli a chiedergli se si è arreso (tutti tranne Reina, scusate ma io ce l’ho a morte con lui) con ancora 2 mesi e mezzo di campionato e 11 partite E ABBIAMO ANCHE LA CHANCE DELLO SCONTRO DIRETTO!!!! Ragazzi, se nel resto d’Italia ci descrivono come piagnucoloni, deboli e lamentosi a leggere queste cose forse comincio a pensare che non abbiano tutti i torti….

  2. Edoardo Iannaccone 4 marzo 2018, 10:38

    “… prima o poi una serata come questa poteva capitare.”

    Ecco io aspetto che una serata come questa nostra capiti a loro: noi che segnamo a tempo ormai scaduto e loro che tracollano in casa, hai visto mai?

  3. E’ stato bello crederci finchè è durato??? non avevamo vinto prima, non abbiamo perso ora solo la mafia potrà fermare il Napoli e aiutare altri. Mendozza, dalle tue esaltazioni a questa disfatta? il tifoso si fa sempre, anche se andiamo 2 o più punti sotto i conti si chiuderanno li aTorino nel bene o nel male. Che brutto titolo che hai scritto Mendozza.

  4. Pasquale Maltempo 4 marzo 2018, 0:08

    E tu saresti un tifoso!? Già ti sei arreso!?
    Faccio bene a non leggerti guarda..

Comments are closed.