Prof Mariani: «Il secondo infortunio di Ghoulam non ha a che fare con la lesione ai legamenti»

L’intervista di Mariani al giornale algerino Le Buteur: «I legamenti crociati non hanno niente a che fare con la rotula, Ghoulam non ha affrettato il suo ritorno».

Prof Mariani: «Il secondo infortunio di Ghoulam non ha a che fare con la lesione ai legamenti»

L’intervista a Le Buteur

Parla il prof Pierpaolo Mariani. La prima intervista al chirurgo che ha operato (tra gli altri) Ghoulam e Milik è stata rilasciata al giornale algerino Le Buteur. Mariani spiega che il secondo incidente capitato a Ghoulam (rottura della rotula) non è correlato con la lesione ai legamenti patita a novembre. Le sue parole: «Si tratta di situazioni diverse, e indipendenti. Tre mesi e mezzo fa, quando si è operato ai legamenti, Ghoulam non presentava alcun problema alla rotula».

«Il secondo intervento chirurgico – spiega Mariani – è stato predisposto immediatamente dopo l’infortunio. Abbiamo deciso di risparmiare tempo. Confermo la versione precedente: i legamenti crociati non hanno niente a che fare con la rotula, Faouzi non ha affrettato il suo ritorno, si è trattato di una casualità».

Sulla carriera di Ghoulam dopo questo doppio incidente: «Non c’è alcun rischio per il futuro. Doveva riprendere gli allenamenti tre mesi dopo il primo infortunio, ora dovrà aspettare un altro mese e mezzo. Tornerà a giocare a metà aprile»

ilnapolista © riproduzione riservata