Allegri: «Napoli in testa per merito di Sarri, il suo è un gioco piacevole da vedere»

«Ha dato continuità alla squadra costruita da Benitez, l’ha rifinita. Il campionato si deciderà il 20 maggio, domani in campo Bernardeschi: per lui è una partita importante».

Allegri: «Napoli in testa per merito di Sarri, il suo è un gioco piacevole da vedere»

In conferenza stampa

Massimiliano Allegri presenta in conferenza stampa Fiorentina-Juventus. E parla anche del duello a distanza col Napoli, impegnato in casa con la Lazio e in vantaggio di un punto in classifica. Le parole del tecnico bianconero su Sarri, che aveva paragonato il campionato italiano alla Bundesliga, con la Juventus nel ruolo del Bayern: «I numeri dicono che il Napoli è una grande squadra, che sta facendo grandissime cose e macina record su record. È una squadra importante, la Serie A non è come il campionato tedesco. Qui c’è un bel duello».

Ancora sul tecnico partenopeo; «Quasi tutti i giocatori del Napoli sono arrivati con Benitez, quindi hanno dato continuità a quel lavoro e lui è stato bravissimo nell’averla rifinita e nell’aver dato soprattutto un gioco che è veramente piacevole da vedere. Ora dobbiamo giocarci questo scudetto, noi abbiamo l’obiettivo del settimo, qualcosa che va oltre la leggenda. Ma il nome del vincitore si conoscerà solo alla fine, alle 16.45 o alle 22.45 del 20 maggio, questo è poco ma sicuro. Come checkpoint prenderei la partita prima della sosta a marzo, non solo Fiorentina, Tottenham e poi il derby. A quel punto mancheranno meno partite, vedremo posizioni e distanze»

Allegri e gli infortunati in vista del tour de force: «Non c’è emergenza, rimarrà fuori Cuadrado e lo sapevamo, poi anche Dybala, Howedes e Matuidi, poi gli altri sono tutti a disposizione. C’è abbondanza per giocare a calcio. Douglas Costa è recuperato ma gioca Bernardeschi. Sta bene ed è una partita importante per lui. In difesa, sono tutti pronti. Rugani è uscito prima contro il Sassuolo, non ho voluto rischiarlo. In porta giocherà Buffon».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Per una volta fa un complimento…

Comments are closed.