Verdi – Napoli: ho fatto un salto nel futuro. Ecco cosa accadrà

Fantamercato. Più di venti giorni di trattative, tra alti, bassi, conferme, smentite, arrivi all’aeroporto di Capodichino

Verdi – Napoli: ho fatto un salto nel futuro. Ecco cosa accadrà

Quindici giorni.

Ci aspettano quindici giorni senza pallone. Quindici giorni di calciomercato furibondo. Quindici giorni che diventeranno venticinque, col mercato che chiude il 31 gennaio.

Trattative, accordi, voci di corridoio, smentite.

Di Marzio, Bargiggia, Pedullà, Bonan, Sky, Premium, Gazzetta, Corriere, siti, sitarelli: io non so se ce la faccio a reggere.

Per fortuna ho fatto un salto nel futuro e già so cosa accadrà.

Sei curioso?

8 gennaio

Napoli – Verdi: il Bologna dice sì. Manca l’ok del giocatore.

9 gennaio

Verdi a un passo. Trovato l’accordo col Bologna. 23 milioni più 2 di bonus. Il giocatore è in vacanza. A giorni la risposta.

10 gennaio

Napoli: spunta Delofeu. Giuntoli si cautela con l’esterno spagnolo che si dice lusingato dall’interesse degli azzurri.

11 gennaio

Napoli: Verdi ci pensa. Il giocatore vuole garanzie sul suo minutaggio. Sarri: “Il posto fisso non esiste”.

12 gennaio

Il Napoli stringe per Verdi. Proposti al giocatore 5 anni di contratto a 2 milioni all’anno più bonus scudetto.

13 gennaio

Napoli – Verdi: ci siamo! Il giocatore esce allo scoperto: ”Ho sempre sognato di giocare in azzurro! I soldi? Non sono importanti”.

14 gennaio

Napoli – Verdi: un passo indietro. Il Bologna vuole una contropartita tecnica. Il Napoli glissa. Rispunta Delofeu.

15 gennaio

Il Napoli vira su Delofeu. Il giocatore vuole garanzie sul suo minutaggio. Sarri: “Il posto fisso non esiste”.

16 gennaio

Il Napoli torna su Verdi. Offerto Giaccherini al Bologna.

17 gennaio

Il Bologna dice no a Giaccherini. “Abbiamo già dato e poi i giocatori li vogliamo ancora in attività”. Sempre calda la pista Delofeu.

18 gennaio

Verdi: il Napoli non molla. Offerto Ounas come contropartita tecnica.

19 gennaio

Il Bologna dice no a Ounas. “Vogliamo giocatori pronti per la serie A”. Giuntoli vola a Barcellona per Delofeu.

20 gennaio

Delofeu: “Napoli? Un sogno. Chi non vorrebbe giocare col maestro Sarri”. Sarri: “Parole che fanno piacere, ma io penso al campo. Il mercato? Alleno chi ho”.

21 gennaio

Napoli: ritorno di fiamma per Verdi. Offerti come contropartite Ciciretti e il giovane Zinedine Machach

22 gennaio

Il Bologna non gradisce le contropartite: “Tenetavill!”

23 gennaio

Napoli: blitz per Delofeu. 20 milioni al Barcellona. 10 al giocatore per 5 anni di contratto. Manca solo la firma.

24 gennaio

Delofeu ci ripensa: “Se devo fare  la riserva di Callejon, tanto vale che la faccio a Messi”. Fumata nera. Il Napoli torna su Verdi

25 gennaio

Il Napoli alza il tiro per Verdi: 30 milioni più bonus. Giuntoli: “Lo vogliamo!”

26 gennaio

Verdi: Stavolta è fatta! Bigon, ds del Bologna, dopo l’offerta di 30 milioni porta in spalla Verdi a Castelvolturno: “E’ tutto vostro. Ve lo abbiamo anche impacchettato”. Sarri: ”Il mercato distrae i giocatori. Fosse per me lo abolirei”.

27 gennaio

Verdi atterra a Capodichino. Tifosi in delirio.

28 gennaio

Napoli – Verdi: altro stop! La trattativa si complica per i diritti di immagine.

29 gennaio

Verdi: risolti i problemi legati ai diritti di immagine. Il tempo di leggere il contratto e sarà ufficialmente un giocatore del Napoli. Ha scelto anche il numero: avrà il 9 di Careca e Higuain.

30 gennaio

Verdi: problemi col contratto. Dopo 24 ore pare che il giocatore abbia letto solo 240 pagine delle 916 previste dal  contratto. L’agente: ”Ce la faremo!”

31 gennaio:

Napoli – Verdi: stretta finale. Tifosi col fiato sospeso. La firma ancora non arriva.

1 febbraio

Clamoroso: Verdi – Napoli: salta tutto! Il giocatore sviene con la penna in mano a pag 902. Tifosi furiosi.

2 febbraio

De Laurentiis: “ Verdi? Un’invenzione dei giornali! Il nostro mercato è sempre aperto”.

Roberto Bratti

ilnapolista © riproduzione riservata
  • quqquacha

    per quanto paradossale e ironico, è terribilmente verosimile 😀

  • giancarlo percuoco

    io so che è svenuto quando gli hanno detto che il tomo che aveva davanti non era l’elenco telefonico di New York ma ii contratto.

  • Salvatore

    Ahahah. Grande.anche perché il presidente è stato chiaro.abbiamo una rosa più che completa anzi abbondante.

  • carmas75

    ho le lacrime!

    PS: molto probabile che finira’ cosi’

  • Valerio Jorio

    Insomma un film già visto.

  • Venio Vanni
  • Giuseppe Alberico

    ok fa ridere, ma scusate tanto, ma chi è sto Verdi?

  • Rosario

    Bravo Roberto, torna a trovarci!!

  • Raffaele Sannino

    Ironia?Mi piacerebbe conoscere la storia professionale di Roberto Bratti e potergli fare le pulci.Verdi non verrà?Io mi fido di chi in pochi anni è riuscito a portare un club dal tribunale ai vertici del calcio europeo,se non lo prenderanno vuol dire che è meglio così.

    • giancarlo percuoco

      manco avesse offeso il profeta.

      • Diego della Vega

        Beh per come stanno andando le cose è stato sicuramente “profetico” sinora 😂

    • gabriele

      E fattella ‘na risata!

    • Diego della Vega

      La gente che non coglie nemmeno un po’ d’ironia è veramente triste dentro.

  • Gianfranco D’Alascio

    Con Giuseppe Verdi l’orchestra può suonare la miglior sinfonia

    • giancarlo percuoco

      eheheh.
      e se il bayer ci desse Wagner saremmo a cavallo.

  • Eduardo

    Immagniamo un Napoli così

    CALLEJON. ALBIOL. KK. GHOULAM

    ALLAN. JORGINHO. HAMSIK

    Verdi. MERTENS. INISGNE

    Sarebbe devastante !!!

  • Gennaro

    No vabbè, sto crepando di risate.

  • Guido73

    Fa ridere molto, ma anche tristezza perchè in genere con il Napoli funziona veramente così!!!

  • luxlu

    hahaha, me l’ero persa questa!!! Grande Roberto. Mi stanno prendendo per pazzo mentre rido io solo.

  • Tony Bit

    Amici siamo al 15 gennaio e si sta avverando la profezia di Roberto…

  • Francesco

    La profezia si sta avverando!!!! Lei è un genio!!!!!!!!!

  • rosgelo

    Splendido

  • JohnMisty

    CVD 😀