Napoli, lunedì è il giorno di Simone Verdi: 20 milioni al Bologna

Rassegna stampa di calciomercato: tutti i giornali concordi, all’inizio della prossima settimana ci sarà l’incontro decisivo per il passaggio in azzurro di Simone Verdi. Il crossover tra il suo acquisto e il rinnovo di Sarri.

Napoli, lunedì è il giorno di Simone Verdi: 20 milioni al Bologna

Rassegna stampa

Durante il periodo di calciomercato, è molto difficile che tutti i giornali siano concordi sull’esito di una trattativa. Il caso Verdi-Napoli è un’eccezione, un’eccezione assoluta. Sabato 13 gennaio, e tutti i giornali scrivono che lunedì sarà il giorno della risposta definitiva. Del sì di Simone Verdi alla corte del Napoli.

Ognuno, poi, sceglie il tipo di enfasi narrativa: il Corriere dello Sport piazza il fantasista del Bologna in prima pagina e scrive che “Verdi è del Napoli”. Nel pezzo, si legge: «Trattativa ormai conclusa con il Bologna, 20 milioni il costo totale. Il giocatore ha deciso: domani il ritorno dalle vacanze, poi la firma sul nuovo contratto». In merito all’alternativa-Deulofeu, la Gazzetta è chiara nella spiegazione: «Lo spagnolo chiederebbe di più a livello di ingaggio, e poi Giuntoli lo prenderebbe dal Barcellona con la formula del prestito col diritto di riscatto». Insomma, lo spagnolo rappresenta (ha sempre rappresentato?) un’alternativa. Per vari motivi.

Sarri

Uno di questi motivi potrebbe essere il rapporto tra triangolare tra l’acquisto di Verdi, Maurizio Sarri e il Napoli. È una delle chiavi scelte dalla Gazzetta dello Sport per raccontare una storia similare a quella del Corsport. Lunedì l’incontro che sancirà il probabile sì definitivo. Che, a sua volta, rappresenterebbe «un indizio in prospettiva futura della volontà di De Laurentiis di concertare ogni mossa con il suo allenatore per coinvolgerlo ancor di più nel progetto Napoli». Si torna a parlare del rinnovo di Sarri, quindi. Anche di club interessati a lui: la Gazzetta scrive del “solito” Chelsea, Il Mattino rilancia. Con Psg e Real Madrid.

Leggiamo: «Ci sarà un domino di panchine europee, quest’estate. A partire dal Real Madrid, ecco chi potrebbe tentare Sarri. Il tecnico del Napoli non rimarrebbe indifferente alle proposte in arrivo dall’estero. Il campionato inglese lo affascina, il suo manager Pellegrini sta ascoltando le parole di molti intermediari. Ma l’idea di restare a Napoli c’è, De Laurentiis ha puntato decisamente sulla permanenza di Sarri e al momento non prende in considerazione alternative per il futuro. E vuole accontentare il tecnico, anche sul mercato». Leggasi di nuovo il nome di Simone Verdi. Che rappresenta un crossover tra il mercato del campo e quello della panchina. Un’operazione significativa, tanto che sui giornali, in pratica, non si parla d’altro. C’è solo Repubblica, che va un po’ oltre e scrive anche del possibile rinnovo di Mertens: «La volontà del Napoli è quella di alzare l’ingaggio del belga, magari fino a cinque milioni, in modo da aumentare contestualmente anche la clausola rescissoria».

ilnapolista © riproduzione riservata