La grande zuccata di Koulibaly

Nel primo tempo Napoli-Verona sembrava una partita all’americana (a una porta sola). Il Verona ha retto finché ha potuto

La grande zuccata di Koulibaly
Il colpo di testa vincente di Koulibaly in Napoli-Verona, visto da Fubi

Napoli – Verona  2 – 0

Prima di campionato del 2018, prima del girone di ritorno e si torna alle buone, vecchie abitudini.
Primo tempo d’assedio. Sembrava una partita alla americana (per chi non c’ha mai giocato: quelle con un solo portiere). Tanta sfortuna e tanta imprecisione, e tante imprecazioni. Pali e contropali e poi al primo calcio d’angolo (credo, al 99%, fosse davvero il primo) la grande zuccata di Koulibaly.
Incantesimo infranto e il Napoli amministra e tenta di affondare il colpo del K.O. che puntualmente arriva sul ben noto asse Insigne – Callejon (l’assist è una cosa fantastica).

Il Verona ha retto finché ha potuto

Il Verona ha retto finché ha potuto, ma già alla fine del primo tempo è sembrato in debito d’ossigeno. Nella ripresa, complice la rete di Kouli, i nostri avversari si sono dissolti.  Non c’è mai stato un momento in cui il Napoli abbia dato idea di poter perdere il controllo della partita. C’è stato solo bisogno di cogliere l’occasione giusta.

Altri tre punti portati a casa. Altra rete su calcio d’angolo. Altro clean sheet. Altre grandi prestazioni da tanti giocatori.
Ottimo modo per riprendere il nostro cammino in campionato.

Ci vediamo tra qualche giorno. Rifiatiamo (noi tifosi) durante la sosta, ne approfittiamo per tornare in forma dopo le feste ahahahahahahah già, come no.

ilnapolista © riproduzione riservata