Anche il destino di Younes dipende da Politano, potrebbe slittare a giugno

L’esterno tedesco è scomparso dopo le visite mediche, il Napoli l’ha bloccato ma potrebbe lasciarlo all’Ajax fino a giugno qualora riuscisse a chiudere per Politano.

Anche il destino di Younes dipende da Politano, potrebbe slittare a giugno

Due calciatori alternativi?

Amin Younes e Matteo Politano. Il primo è scomparso dai radar dopo le visite mediche di quattro giorni fa. Il secondo è oggetto di una trattativa viva, anzi appena entrata nel vivo. Il dubbio sorge spontaneo: e se i due fossero alternativi? O meglio: se il Napoli, una volta concentrato su Politano, lasciasse Younes all’Ajax fino a giugno?

Spieghiamo bene questo scenario, dal punto di vista regolamentare. Il Napoli ha chiuso con Younes, originariamente per giugno e poi – in un secondo momento – si è accordato con l’Ajax per anticipare il trasferimento a gennaio. L’iter è duplice e differente, per il semplice motivo che l’esterno tedesco è in scadenza di contratto a fine stagione. Quindi, il trasferimento a parametro zero (dal primo luglio) va concordato con il solo atleta, con una semplice notifica al club che ne detiene il cartellino. Il club in questione, in questo caso l’Ajax, non può intervenire in alcun modo se non rinnovando il contratto al giocatore. Che però, avendo già accettato la proposta di un altro club, può decidere di scongiurare questa eventualità. Anticipare a gennaio il trasferimento avrebbe voluto dire acquisire un calciatore ancora sotto contratto. Da qui l’indennizzo da corrispondere all’Ajax, i “famosi” 5 milioni.

Questa seconda parte della trattativa non è stata ancora ufficializzata. In realtà neanche la prima, perché la firma di un calciatore a parametro zero può essere annunciata solo dopo la chiusura delle liste per i calciatori sotto contratto. Quindi, dal primo febbraio in poi. Però, come dire: si sa che Younes ha fatto le visite mediche per il Napoli, domenica era al San Paolo, è un calciatore che ha l’accordo con il club partenopeo. Per questa sessione, oppure per giugno. A questo punto, logica vorrebbe che dipenda e/o dipende da Politano.

L’affare-Politano

E qui si innesta il discorso sull’esterno del Sassuolo. Abbiamo parlato di “logica”, per il seguente motivo: il Napoli potrebbe aver deciso di “tenere in caldo” Younes per capire lo sviluppo della trattativa-Politano. Che prosegue, come scritto pochi minuti fa, attraverso un incontro triangolare (Giuntoli, i dirigenti del Sassuolo e gli agenti del calciatore) a Milano.

La soluzione del puzzle potrebbe essere semplice. Se il Napoli prende Politano, risparmia i 5 milioni di Younes e acquista il tedesco a giugno, a parametro zero. Se il Napoli non riesce a chiudere per Politano, formalizza l’affare con l’Ajax e acquista solo il tedesco. Certo, esiste la possibilità che il Napoli annunci Younes e poi chiuda con Politano, cedendo Giaccherini e Ounas (in prestito al Sassuolo). Due esterni per due esterni, seguendo il ragionamento dell’organico a slot. Ma, al momento, la doppia operazione combinata ci sembra l’ipotesi più complessa. Anche perché, nel caso: che senso avrebbe aspettare per ufficializzare un calciatore già preso, o che comunque devi prendere? Ovviamente ci riferiamo a Younes.

Anche per questo la posizione di Giaccherini non è ancora stata definita. Il Napoli è ancora indeciso su quanti e quali calciatori acquistare in attacco, sta valutando di mettere in priorità Politano su tutti e poi, eventualmente, di riflettere su Younes-Giaccherini – per assecondare la preferenza di Sarri, soprattutto. Anche perché pare proprio che l’operazione che porterebbe a Napoli l’esterno del Sassuolo possa concretizzarsi solo se i neroverdi e Ounas accettassero la soluzione-prestito per l’esterno francoalgerino. Insomma, si lavorerà ancora per 30 ore. Quelle che mancano alla fine del mercato. Incastri, possibilità e cose da mettere a punto non mancano.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. confy1926 fnsempre 30 gennaio 2018, 20:14

    Secondo me, Marotta ha minacciato pure i dirigenti dell’Ajax..

  2. Francesco Mirelli 30 gennaio 2018, 20:00

    Younes e Politano. Chi é Filippo e chi è ‘o panaro?

  3. Voi scrivete: “Se il Napoli non riesce a chiudere per Politano, formalizza l’affare con l’Ajax e acquista solo il tedesco. Certo, esiste la possibilità che il Napoli annunci Younes e poi chiuda con Politano, cedendo Giaccherini e Ounas (in prestito al Sassuolo)”.. scommettiamo invece che si verificherà una terza ipotesi, ovvero che il Napoli non chiuderà nè Politano nè Younes, avviandosi a giocare un girone di ritorno e l’EL con 3 titolari per 3 ruoli e, di fatto, nessuna valida alternativa (fatto salvo il riorno, coi suoi tempi e i suoi rischi, di Milik)?

  4. SOLO alla SSNC! E anche questo gennaio, si compra a giugno, quando poi la rosa è difficile da migliorare, ci sono gli equilibri di spogliatorio, ecc. ecc. e quindi meglio rinviare al gennaio successivo.

  5. Amm perz a Filippo è ò panar…….

  6. Si, ma nel frattempo Younes è tornato in Germania. Quindi significa che abbiamo chiuso per Politano o amm perz a Filippo e o panar?

    • Luigi Ricciardi 30 gennaio 2018, 18:18

      A meno che l’accordo con Younes ci sia già, e il viaggio in Germania sia solo per effettivi motivi personali, con Younes che rientrerebbe a Napoli nel caso l’affare Politano non si concretizzasse.
      Altrimenti, amm’ perz’ Filippo e o’ panar’…

    • giancarlo percuoco 30 gennaio 2018, 18:37

      più la seconda.

Comments are closed.