Il dissenso di Allegri verso Ulivieri, il tecnico della Juventus potrebbe lasciare l’Assoallenatori

Clamoroso retroscena del Corriere dello Sport. Ulivieri risponde subito: «Mi sentirei un verme se dovessi ritirare il mio appoggio a Tavecchio».

Il dissenso di Allegri verso Ulivieri, il tecnico della Juventus potrebbe lasciare l’Assoallenatori

L’indiscrezione del Corriere dello Sport

Una possibile, clamorosa notizia su Massimiliano Allegri. Il tecnico della Juventus, secondo il Corriere dello Sport (versione online), avrebbe intenzione di lasciare l’Assoallenatori per dissenso nei confronti di Renzo Ulivieri. Secondo l’allenatore livornese, l’attuale presidente degli allenatori italiani darebbe un sostegno acritico alla Federcalcio e a Carlo Tavecchio. Scrive così, il Corsport: «Allegri invoca una dialettica più articolata nei confronti della federazione e non tollera la linea quasi “dittatoriale” di Ulivieri».

Non si è fatta attendere la risposta dello stesso Ulivieri, intervistato da Radio Marte: «Normale ci siano delle opinioni contrastanti. Domani abbiamo assemblea e Allegri può venire e dire la sua. Sbaglia quando parla di linea dittatoriale. In ogni caso, mi sentirei un verme se dovessi ritirare il mio appoggio a Tavecchio. Abbiamo lavorato insieme per sei mesi, e mi pare siano stati positivi. Invitare una persona a dimettersi, tra l’altro, non è corretto».

L’indiscrezione del Corsport sarebbe stata confermata a Radio Deejay dall’intermediario di mercato Giovanni Branchini, molto vicino ad Allegri. Sottolineiamo che un’eventuale conferma di questo scenario sarebbe in controtendenza rispetto alla politica della Juventus. Che, nell’ultima elezione, ha appoggiato Carlo Tavecchio. E che aveva sviluppato un nuovo amore verso di lui – anche De Laurentiis l’aveva sostenuto. Come dire: si cammina su un filo sottile, considerando che anche Ulivieri è stato decisivo nella conferma di Tavecchio come presidente federale.

ilnapolista © riproduzione riservata