Liga, possibile anticipo per il Var: si lavora per introdurlo dalla prossima stagione

La RFEF, Federcalcio spagnola, ha annunciato test silenti e la possibile installazione dell’assistenza video agli arbitri a partire dalla prossima Liga.

Liga, possibile anticipo per il Var: si lavora per introdurlo dalla prossima stagione

Un anno prima

Avevamo già scritto del possibile approdo del Var nella Liga spagnola, qui. Oggi si ritorna a parlare dell’introduzione della tecnologia per il massimo campionato spagnolo, ma i tempi sono cambiati. Evidentemente, la sperimentazione italiana e tedesca deve essere stata convincente, tanto che i vertici del campionato spagnolo starebbero lavorando per implementare l’assistente arbitrale già a partire dalla stagione 2018/2019.

Lo ha annunciato il presidente della RFEF Luis Larrea: «L’intenzione è di avere il VAR dalla prima giornata di Liga il prossimo anno. Nel frattempo proseguiremo con la sperimentazione tecnica silente». Le sue parole sono state raccolte da Cadena SER.

Secondo quanto riportato da Calcio&Finanza, il Var spagnolo dovrebbe avere il proprio centro di controllo nella “Ciudad del Fútbol”. A differenza delle postazioni mobili in Italia, ci sarà un unico approdo per  segnali di uttte le partite. Gli ex arbitri saranno coinvolti nel sistema di assistenza al direttore di gara. Per la Liga in corso, sono previsti test su circa 70 partite ufficiali.

 

ilnapolista © riproduzione riservata