Premier League, gli sponsor di maglia valgono 281 milioni di sterline

C’è una grande differenza tra le Big Six e gli altri club, nove sponsor su 20 in Premier League sono brand riferiti ad agenzie di betting.

Premier League, gli sponsor di maglia valgono 281 milioni di sterline

L’indagine di Sporting Intelligence

Una media poco inferiore ai quindici milioni di sterline per squadra, solo considerando il main sponsor. La distanza siderale tra i club d’élite della Premier League e tutte le altre leghe del mondo si percepisce in maniera totale leggendo certi numeri. Sporting Intelligence ha pubblicato un articolo con tutti i ricavi da main sponsor (i brand sulle maglie) dei club del massimo campionato inglese. L’aggregato totale è spaventoso: 281 milioni di sterline, pari a circa 310 milioni di euro.  Sotto, la grafica completa.

Premier

Grafica tratta da Sport Intelligence

Comandano la classifica le Big Six del campionato, con il Manchester saldamente in prima posizione. Chevrolet, per apporre il suo logo sulle maglie rosse indossate dai ragazzi di Mourinho, spende 47  milioni di sterline l’anno. Poi ci sono Chelsea, Manchester City, Tottenham, Arsenal e Liverpool. Da notare come il City e il Tottenham siano le squadre con il maggior aumento rispetto al campionato scorso: 15 milioni per i Citizens, addirittura 19 per gli Spurs

Gli altri club si attestano su livelli lontani dall’eccellenza, con le neopromosse con guadagni paragonabili a quelli in Italia (1,5 milioni per Brighton e Huddersfield). Un’altra testimonianza di come sia il modello televisivo, più che quello di business aggregato, a segnare la differenza reale con gli altri tornei europei. Salta all’occhio anche la presenza di molte società di scommesse (Gambling). Dal West Ham in poi, nove club sono sponsorizzati da agenzie di betting. Rispetto al 2010/2011, le sponsorizzazioni sono cresciute in maniera esponenziale: allora, la Premier fatturava 100 milioni con gli sponsor di maglia.

Rispetto allo scorso anno (impatto del 9% sul fatturato globale), gli introiti sono cresciuti di 55 milioni di euro. Considerando che il contratto televisivo resterà sostanzialmente uguale, è lecito aspettarsi una percentualizzazione diversa dei ricavi da main sponsor. Sarà quantomeno superiore al 10%. Il Napoli guadagna 9 milioni di euro da Lete e Pasta Garofalo. Una cifra da metà classifica in Premier League.

 

Napolista ilnapolista © riproduzione riservata
TERMINI E CONDIZIONI