Il Cies: «Il muro dei 200 milioni per un trasferimento è destinato a cadere entro due anni»

Il direttore dell’osservatorio Cies, Raffaele Poli, anticipa al Sunday Times gli sviluppi economici del mercato calcistico: «Dele Alli può essere il recordbreaker».

Il Cies: «Il muro dei 200 milioni per un trasferimento è destinato a cadere entro due anni»

La previsione al Mirror

Paul Pogba al Manchester United per 105 milioni, si riparte da qui. Il passaggio del francese ai Red Devils è da un anno l’operazione di mercato più costosa nella storia del calcio. Il record, però, è destinato a cadere. In tempi brevi, in maniera clamorosa. A preannunciare questa eventualità ci ha pensato Raffaele Poli, direttore dell’osservatorio CIES, in un’intervista al Sunday Times. Secondo gli algoritmi che regolano il lavoro di campionamento calcistico del CIES, entro due anni si potrebbe abbattere il muro dei 200 milioni di euro. Finora, le previsioni di mercato dell’osservatorio hanno rivelato un margine di errore del 20%. Se non è una sentenza, dunque, poco ci manca.

Poli spiega (non del tutto chiaramente) il lavoro dietro un calcolo statistico e probabilistico di questo tipo: «Non pubblicheremo la formula completa, ma stiamo cercando di rendere trasparente il calcio, di farlo capire alle persone. Soprattutto il mercato ha bisogno di chiarimenti continui, per gli appassionati. Secondo quanto emerso dalle nostre indagini, i club vogliono approfondire il più possibile il discorso sul valore di un calciatore, così da poter offrire la giusta somma per il trasferimento. Personalmente credo che Alli possa essere il giocatore che sforerà per primo quota 200 milioni, sempre che non voglia rimanere a vita al Tottenham».

Secondo uno degli ultimi rapporti del CIES, Insigne (valutato 75 milioni di euro) è il primo calciatore italiano tra i calciatori più costosi d’Europa. Il numero 24 azzurro è 32esimo in classifica. In testa ci sono Neymar, Dele Alli e Kane. Il brasiliano del Barcellona vale 210 milioni di euro; i due giovani inglesi del Tottenham, costano rispettivamente 155 e 153 milioni. Partendo da queste cifre, l’ipotesi del nuovo record  è quantomeno verosimile.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Maurizio Schiano 3 luglio 2017, 15:27

    e poi ci sta natasha che con venti mila lire…..

Comments are closed.