Napoli e calciomercato, la top 11 azzurra dei fine prestito

Da Nikita Contini a Duvan Zapata, una squadra completa di ritorno da esperienze in prestito. Il centravanti colombiano è il calciatore più caro e più forte.

Napoli e calciomercato, la top 11 azzurra dei fine prestito

Dal 30 giugno in arrivo 20 calciatori da ricollocare tra giovani, meno giovani, eccedenze e pedine interessanti. Dal prossimo 30 giugno nella rosa azzurra rientreranno ben 20 calciatori per fine prestito. Un blocco di elementi con un età media di 22,85 anni, formato da giovani in giro per lo stivale in serie minori per farsi le ossa e da meno giovani finiti fuori dai piani tattici di Sarri e societari del Napoli. Proviamo, scimmiottando il classico 4-3-3 adottato da Sarri, a schierare la top 11 dei fine prestito, riportando per ogni singolo calciatore l’attuale valore di mercato stimato dal sito Transfermarkt.

Contini, un ucraino napoletano

Nikita Contini Baranovsky (125mila euro) portiere classe ’96 nato a Cherkasy, in ucraina, a 200 chilometri da Kiev e trasferitosi all’età di 3 anni in Italia a Giugliano. Ritorna dal prestito di Taranto in Lega Pro dove ha difeso da titolare la porta pugliese 5 volte, subendo un’ammonizione. Al 99% andrà di nuovo in prestito, il Pontedera è interessato.

Zúñiga prima maniera

Coppia centrale formata da Luperto (1mln di euro) e Lasicki (200mila euro). Il primo reduce da un buon campionato in Serie B con la Pro Vercelli dove ha collezionato 32 presenze e 2 ammonizioni, il secondo appena 4 presenze tra i cadetti con il Carpi ed ha preso parte alla Nazionale Under 21 della Polonia negli Europei attualmente in corso. Per entrambi si prospetta un’altra stagione in prestito: su Luperto c’è li Frosinone, per Lasicki al momento non si registrano club interessati.

Terzino sinistro Juan Camilo Zúñiga (1,5mln di euro) di ritorno dalla parentesi Inglese con il Watford di Mazzarri dove ha totalizzato 21 presenze e una rete, anche se impiegato prevalentemente come terzino destro. Tra il colombiano e il Napoli si parla di una rescissione onerosa del contrattro. Sul lato destro Celiento (250mila euro) in arriva dalla Lega Pro dopo due stagioni con la Viterbese: 33 presenze, 3 reti e 7 cartellini gialli nel campionato appena finito, al momento non si registrano voci di mercato per il terzino.

Dezi a guidare il centrocampo a tre

A centrocampo troviamo: Maiello (1,2mln di euro) per lui 20 presenze e 6 assist tra i cadetti con il Frosinone, proprio i ciociari – in vantaggio sul Bari – potrebbero avere il calciatore in prestito per un altro anno. Dezi (2,8mln di euro) protagonista con la maglia del Perugia nella passata stagione in B con 36 presenze, 7 reti e 1 asssit. Non è più giovanissimo, la società potrebbe cederlo anche a titolo definitivo al Frosinone. Grassi (3,2mln di euro) torna dal prestito di metà stagione all’Atalanta dove ha giocato 18 partite segnando 1 rete. Un amore mai sbocciato tra il centrocampista e la squadra azzurra, dopo la vacanza post-europeo non si recherà a Dimaro per al massimo 4 giorni quindi si allenerà a Castelvolturno in cerca di una nuova sistemazione.

Zapata, terminale d’attacco

Esterni offensivi: Roberto Insigne (700mila euro) di ritorno dal Latina dove in 19 presenze ha segnato 1 gol e fatto 4 assist. Potrebbe, come successo a Lorenzo in passato, giocare in Serie B a Pescara con Zeman nel prossimo campionato. Nicolao Dumitru (700mila euro) di ritorno dall’esperienza in terra inglese con il Nottingham Forest dove in 10 presenze ha totalizzato appena 1 rete. La società vorrebbe cederlo a titolo definitivo ma al momento non si registrano offerte ufficiali. Nel nostro attacco, come punta centrale, il giocatore dal valore di mercato più alto: Duvan Zapata (8,5mln di euro) l’attaccante colombiano, la passata stagione con l’Udinese ha giocato 38 partite segnando 10 reti e facendo 5 assist, piace al Torino che ha offerto 16 milioni.

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Eugenio Mailler 29 giugno 2017, 16:48

    Come terzino ci sarebbe, credo, anche Armando Anastasio, che pare abbia fatto bene quest’anno a Piacenza, in attacco mi sa che Demitru dovrebbe lasciare il posto a Bifulco, (nazionale under 20)a centrocampo abbondiamo : ci sono pure Guzman che costo 10 milioni di Euro + non so quanti ce ne stia costando di contratto, e Eddy Gnahoré, che ha fatto bene a Perugia, ma ha combinato guai grossi nei play off, il Benevento dovrebbe comprarlo x riconoscenza.

  2. Comunque il mistero più misterioso di tutti qui in mezzo è Dumitru, se davvero è stato Benitez a chiederne il rinnovo o era sotto ricatto o era sotto overdose di mozzarelle.

  3. ma mo il problema è…ndo la scarichiamo tutta sta mmunnezz’ (con rispetto parlando)? e questa è la “top 11”. Poi c’è pure de guzman e altri nani e ballerine francamente inadeguati al gioco del calcio…

    • Dai, una squadra del genere secondo me potrebbe ben figurare in un campionato di serie B, magari con un po’ di fortuna potrebbero centrare perfino i playoff XD.

      • Io so solo che se già non vorrei essere Giuntoli per quanto è difficile migliorare questa squadra con gli acquisti visto che il budget è quello che è, ancora meno lo vorrei essere per riuscire a gestire le cessioni. Siamo pieni di gente invendibile (e invedibile).
        Poi vabeh, ci stanno eccezioni tipo Luperto che secondo me ha un buon futuro e un paio d’altri. Per il resto è un deposito di relitti agghiaccianti.

        • Se riesce a liberarci di tutta questa sfravecatura acchiappando persino qualche milioncino c’è da fargli una statua a cavallo in mezzo a Castel Volturno.

  4. Nessuno farebbe nemmeno la riserva al napoli e ci metto anche zapata che per me resta uno scarsone

    • vicchiariell 29 giugno 2017, 9:24

      se il toro ti offre 16 milioni proprio scarso non può essere, in panchina abbiamo pavoletti per cui al massimo si è parlato di 12 milioni, anche luperto e lisicki non sono così lontani da tonelli la loro disgrazia è non aver giocato nell’empoli

      • Zapata ha fatto 10 goal in serie a l anno scorso, giocando per ben 38 volte quindi tutte le partite… non scherziamo non ha i numeri non é esploso nemmeno a udine, un attaccante lo vedi nei numeri se a napoli gioco 3 partite e fece 3 goal la statistica non ha senso, come anche milik per me é tutto da scoprire viste le pochissime partite disputate.. non dico che non sia bravo ma non é una certezza, su zapata invece sono sicuro: é scarso ps ha giocato 3154 minuti ovvero 83 minuti a partita quindi titolare inamovibile

        • 30esimo in classifica marcatori

          • Devi vedere anche in che squadra ha giocato, con che compiti, con che compagni, con che schema e quindi che movimenti ha dovuto fare. Secondo me in una squadra che gioca per lui, con compagni decenti e giocando un anno intero senza infortuni può tranquillamente arrivare intorno alla ventina di goal, poi che non sia Van Basten mi sembra ovvio.

          • per me invece no, i giocatori forti si vedono anche nelle piccole squadre, vedi diawara e zielinski che si distinguevano essendo sempre i migliori della loro squadra, mentre ad esempio un grassi nell atalanta non s era mai visto e infatti a napoli ha fatto ridere e ora non gioca neppure a bergamo, credimi a udine ho visto zapata dal vivo: é un armadio che si stoppa la palla e gli schizza a venti metri, ha solo fisico e basta

          • Ti ripeto, mica ho detto che è fortissimo, ho detto che non è scarso quanto viene descritto, ha solo caratteristiche ben precise. Se poi scarso è uno che non sa stoppare il pallone, allora Immobile è il giocatore più scarso della terra XD. Ovvio che devi farlo giocare secondo le sue caratteristiche, cioè fronte alla porta servendogli palloni alti in mezzo all’area, lì sono pochi i difensori in gradi di contrastarlo senza volare via.

        • ci sarebbero anche gli assist da considerare, e il tipo di gioco dell’udinese, io non dico che sia lewndosky ma non puoi pensare che un giocatore per cui ti offrono 16 milioni sia scarso, altra cosa è che sicuramente a napoli ha davanti mertens e milik che sono di un altro livello, ma se il napoli giocasse a 2 punte e facesse turn over, non credo che ci potremmo permettere niente di meglio o che pavoletti sia superiore, ma al momento Pavoletti lo hai pagato 18 milioni, non se ci rendiamo conto della follia fatta dal mister

          • mica l ha preso il mister? a parte che pavoletti é superiore a zapata, a genoa l ha dimostrato ma non l ha mica preso sarri e se con follia ti riferisci alla cessione di zapata beh: se vuole giocare e accetta poco la panca.. vale lo stesso discorso per strinic, non é che rui é meglio ma se strinic vuole giocare e l altro si accontenta…

          • scusami caro, ma lo sanno anche le pietre che sarri ha voluto pavoletti ed ha rinuciato a gabbiadini che abbiamo dovuto cedere perdendoci alemeno 6-7 milioni visto che il tecnico diceva che non serviva. Ti ripeto zapata non è lewandosky ma non è petagna, e attualmente pavoletti è quotato di meno, poi per te sarà meglio pavoletti per carità, de gustibus, ma per gli addetti ai lavori e per quelli che devono prendere un centroavanti al momento in italia è l’opzione numero 1. Strinic merita di giocare, perchè se lo è meritato sul campo e ghoulam ha dimostrato che 50 partite ne gioca bene 30/32 quindi strinic potrebbe trnauillissimamente giocare e restare, certo se non lo fai giocare mai oppure dopo 5 mesi d’inattività ghoulam parte e tu lo metti titolare è normale che il giocatore ha i crampi si senta discriminato, anche perchè mi devi spiegare se è normale pagare 10 milioni mario rui a quasi 2 milioni l’anno tutto scassato per poi non giocare mai? stiamo scherzando immagino, le squadre forti hanno due giocatori forti per ruolo e li alternano o capiamo questo o perdiao mezza squadra a gennaio, non ci sono alternative, gli puoi dare quello che vuoi siamo nell’anno del mondiale tutti vogliono giocare ed hanno ragione se vuoi una squadra forte devi avere 23 giocatori forti e 23 giocatori forti devono giocare tutti e 23 altrimenti stiamo zitti prendiamoci valdifiori tonelli mario rui e altri 5-6 giocatori dell’empoli e vendiamo rog, milik, diawara, strinic, zielinsky e il resto questi sono tutti nazionali secondo te fanno panchna a napoli, pa a bell facc che tiene sarri con il mozzicone in bocca? o per le bestemmie? guagliù per favore

          • su gabbiadini: il napoli ha generato una plusvalenza con un giocatore che tornerá (segnatelo) in italia a gennaio in un bologna qualsiasi perché quella é la sua dimensione, in inghilterra che ha fatto? poco .. alla fine dei conti non é caratterialmente pronto e mai lo sará per piazze importanti. sul trunover é vero in parte che bisogna far giocare di piu tutti su strinic (mi piace piu di ghoulam perché piu attento) noto pero problemi di tenuta fisica eppure si allena sempre, non é che il napoli l ha capito? non so a me rui non piace molto (troppo basso e al napoli serve fisicitá) pero mi fido di sarri che ha sbagliato molto poco finora (azzeccare tutti i giocatori é impossibile guarda i pacchi alves pjaca pjanic sturaro rincon che ha preso la juve)

          • su gabbiadini e il suo futuro vedremo, al momento è andato in inghilterra dopo due giornate aveva 3 goal poi si è infortunato, ed è tornato in nazionale, poi quando sarà registreremo quello che dici se si verifica, al momento registriamo i fatti. Sugli acquisti di sarri che sono almeno 5 registro che 1 solo è in campo e solo perchè maggio ha 35 annie da molto tempo oramai è calato. Gli altri 4 1 promessa futura discontinua ma giovane lasciamo il beneficio del dubbio, ha fatto grandi partite alternate a prestazioni inesistenti ma il talento io non lo discuto e altri 3 fallimenti completi e assouluti al momento, poi tonelli mi smentitirà e me lo segnerò al momento te lo devi segnare senza ombra di alcun dubbio tu nella sezione disastri 10 milioni di cartellino + ingaggi milionari pluriennali, anche valdifiori ci è costato 12/13 milioni tra cartellino e ingaggio e pavoletti 18 + ingaggio, gabbiadini a luglio ci davano 25/30 cocozze e lo abbiamo venduto per 17, questi al momento i fatti registrati che ci possiamo segnare, io sul rinnovo di sarri avrei scritto che non può pretendere giocatori dell’empoli, se vuole seguire il calcio internazionale e scoprire talenti che possono servire anche in un futuro ben venga, se vuole prendere mario rui rotto e scarto della nostra concorrente e farci buttare altri 15 milioni tra xazzi e mazzi, per un giocatore che quando sarri sparirà come i suoi predecessori per seguire il portafoglio (giustamente, non è una critica) rimarrà con un contratto di 4 anni a 2 milioni a stagione, allora a questo punto se lo prendi metti la clausola che se sarri va via se lo porta e ci ridà i 10/12 milioni che ci vuol far spendere. Un allenatore che guarda il progetto deve pensare anche alla società, se vuoi un giocatore forte e giovane sei in linea con il progetto napoli se vuoi uno scarso e rotto solo perchè conosce i tuoi metodi allora non mi parlare di progetto. Noi campiamo ancora con i 10/11 di Adl e benitez sarri in due anni ha portato un titolare, poi vediamo e registriamo quello che vuoi al momento questi i dati indiscutibili. Un giocatore che non gioca non ha il ritmo partita per quanto si allena se non fa almeno 2/3 partite al mese su 8 ha i crampi è normale, il campo richiede sempre quel 10/20 % in + di tensione agonistica. Se vuoi i giocatori forti devono giocare altrimenti ti prendi mario rui valdifiori e tonelli e non rompiamo le balle al club, se vogliamo i super top purtroppo a napoli non vengono e certamente non è per Adl ma perchè siamo una squadra di fascia media, ed è normale se poi quelli forti che vengono non giocano allora dobbiamo solo stare in silenzio

          • Gabbiadini sarri l aveva bocciato adl volle insistere (lo disse e lo racconto lui) perché credeva sarebbe stato un crack che nn è tonelli e valdifiori sono acquisti del napoli che sarri non ha mai chiesto valdi arrivo prima di sarri e tonelli primo acquisto con sarri in bilico ad andarsene e nn l ha fatto giocare tanto

          • spiegami allora una cosa quando in 12 anni Adl ha preso un profilo come tonelli? 26 anni costoso e rotto, un profilo come valdifiori 29 anni e costoso? un attaccante di 28 anni,a 18 milioni. io vorrei sapere quando? sono acuqisti di mr sarri senza se e senza ma giocavano con lui e per lui erano i migliori, che Adl abbia cercato di parare il kool di sarri che lo ha ringraziato con le ortiche dicendo che la società prende solo i giovani, mi sembra solo un esempio di parakulismo acuto del mr

          • Abbiamo già discusso ieri di questa tua posizione, non è affatto vero che li ha voluti Sarri questi giocatori, ma se proprio vuoi fare l’ipotesi e dire Tonelli ok, ipotesi ma non abbiamo le prove per confutarla, ma Valdifiori quando lo faceva acquistare che non era ancora l’allenatore del Napoli quando De Laurentis lo prese, dicendo tra l’altro che finalmente dopo anni era riuscito a comprare un vero regista, pareva che avesse comprato Iniesta? Poi Sarri non l’ha fatto mai giocare finendo per litigare pure col suo procuratore, se l’avesse voluto l’avrebbe di sicuro utilizzato di più, ti pare?

            Gabbiadini poi, Sarri ci ha provato pure a farlo giocare, è partito titolare in campionato, ma se poi gioca una monne$$a, non azzecca un movimento e non si fa capire dai compagni dopo 3 anni che ci gioca insieme, entra Milik che al primo anno e senza capire manco una parola d’italiano e conoscere nessuno segna mille goal che fai se sei Sarri, insisti con Gabbiadini? Poi fa pure quella ca$$ata di farsi espellere e ci fa stancare l’unico altro attaccante che avevamo (che poi Mertens ancora era in apprendistato come attaccante) ma non lo vuoi prendere a calci fino a che ci resta? Non so, chi dice che Gabbiadini è colpa di Sarri forse non ha mai giocato manco una partita a calcetto, mia opinione.

            Finisco, scusate il papiello, Tonelli e Pavoletti. Forse non è chiaro, ma sono stati presi uno per fare il quarto centrale e poi si è rotto (da cui Maksimovic) e l’altro quando eravamo con solo Mertens di punta. E se Mertens fosse stato una puzza come attaccante e Milik ne avesse avuto a lungo come per tutti gli infortuni come il suo? Era indispensabile comprarli, Sarri o non Sarri.

            Stretta la foglia, larga la via…

            P.S. Napolista, manco monne$$a si può usare? Avete bannato mezzo dizionario di napoletano, io ve lo voglio dire.

          • le prove ci sono e chiare sono 2
            1) adl non ha mai preso quel profilo di giocatore in 13 anni
            2) sarri disse polemicamente la società vuole solo giovani con prospettive
            maksimovic 20 milioni lo stesso sarri ha dichiarato di averlo chiesto e voluto lui e giuntoli, ma li è venuto allo scoperto come per pavoletti perchè non sono dell’empoli, anche su hysaj e zielisnky non ha mai detto che li ha voluto lui, mi spieghi allora perchè su questi non avete dubbi, e neanche io guarda caso, se fossi prevenuto direi zielinsky è un profilo alla diawara insigne rog e decine di altri presi dal club come hysaj, ma chiaramente come i tonelli valdifiori e mario rui sono il tributo che ogni anno dobbiamo pagare a sarri 10 15 milioni buttati nel xesso e non si scappa

          • Luigi Ricciardi 29 giugno 2017, 17:10

            Vicchiarell,
            Ma ancora a insistere che Valdifiori lo ha voluto Sarri?

          • Non sono d’accordo per niente, le tue sono ipotesi e non prove, ma almeno diamo d’accordo che non siamo d’accordo XD.

          • ipotesi che Adl quei profili non li ha mai presi? non lo so mi sono perso qualche 29 enne arrivato a napoli per 10 milioni in 13 anni? forse ho sentito male quando sarri diceva che il club vuole giovani di prospettiva? ipotesi….non capisco la vostra sicurezza nel dire che hysaj e zielinsky li voleva sarri e tonelli valdifiori e mario rui Adl, come mai? rog l’ha voluto sarri? diawara? guarda la storia del mercato del napoli vedi se ne trovi uno come tonelli, pavoletti, valdifiori e mario rui. Adl voleva e prendeva gli insigne, hamsick, lavezzi i cavani gli higuain guagliuncelli e spesso è stato contestato er questo anzi sempre, e si prese addosso gli insulti per i tonelli e i valdifiori e anche per i sarri, si assunse le responsabilità e coprì sarri perchè è una sua intuizione una sua personale scommessa, e non ho mai capito perchè sarri nonostante tutto alla prima difficoltà abbia sempre cercato di scaricare la colpa su di lui è davvero incomprensibile, ti ha portato a napoli dall’empoli e una vita passata in lega pro e categorie inferiori ti ha dato una grande squadra, con un alto tasso tecnico una squadra che gia da anni era in europa, conosci benissimo il progetto napoli sai troppo bene come fa mercato Adl non puoi dire la società vuole solo giovani dopo che ti ha dato i morti che hai voluto e che giocavano con te, perchè se erano scarsi allora potevi pure dirlo al posto di schierare un mese valdifiori prima di capire che non era cosa sua. Detto questo io mi segno tutto quelllo che volete però voi segnatevi questo
            il mr alla prima offerta farà come mazzarri e benitez scapperà parlando di mancanza di programmazione progetto e bla bla bla e prima di credergli mi dovete fare solo un piacere conservate questo link di oggi dal corriere dello sport (certamente un quotidiano non naplista e men meno filo delaurentis
            http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2017/06/29-27298913/napoli_grande_bellezza/

          • Tu continui a confondere le ipotesi con i fatti. Non puoi basare la realtà oggettiva odierna con fatti accaduti nel passato. Non c’è consequenzialità logica necessaria. Fino a prima della vendita di Lo*a gli scoloriti non avevano comprato mai un ventinovenne per 90 milioni. Quindi, secondo il tuo ragionamento, poiché non l’hanno fatto prima, è evidente che Allegri sia l’artefice di questo trasferimento, avendo convinto i dirigenti scoloriti a comprarlo. O magari l’hanno voluto comprare di loro volontà? Chi lo sa. De Laurentis prima di Valdifiori non aveva comprato mai un ventinovenne a 10 milioni, quindi è evidente che l’ha convinto Sarri. Non può essere che l’abbia comprato di propria volontà? Proprio no no no? Sicuro sicuro? Ti rendi conto che ci sono delle crepe nel tuo ragionamento? Spero di si, perché mi sembri una persona ragionevole in fondo, quindi sono sicuro che puoi arrivarci :P.

          • secondo te il napoli non ha un modus operandi ben definito? strano sarri parlava chiaro, io credo che la strategia del napoli sia chiara da 13 anni e non credo che abbia i fatturati per poter cambiare quella politica societaria e finanziaria. La juve aveva chiaro un progetto vincere la champions e sul mercato di top player disposti a muoversi c’era uno solo, marotta un mese fa ha dichiarato che operazioni alla higuain sono straordinarie e non ripetibili nel breve, e comunque c’è un precedente, thuram pagato una follia pura 80 miliardi di lire a 29 anni. forse non ti ricordi era il 2001, una vera odissea nello spazio visto quello che poi successe. Poi la juve con 430 milioni di fatturato oggi ha un’altra logica, magari non è disposta a pagare super cartellini ma ai parametri 0 tipo evra, alves khedira offre cifre esorbitanti 4-5 milioni di euro ed hanno 34-36 anni o 31 come khedira. Non puoi fare paragoni, il napoli non compra quei profili non sono viabili, costano e si eusariscono nel giro di 2-3 anni al napoli non servono. Guarda non c’è niente di male a prendere 2-3 giocatori che vuole l’allenatore davvero non capisco perchè hysaj e zielinsky sarebbero di sarri e gli altri pacchi di carta pesta di adl che non ha mai fatto acquisti ne di quel profilo ne dall’empoli? per me sono tutti di sarri compreso pavoletti al 100% per i problemi con gabbiadini che Adl non voleva cedere ma si è dovuto arrendere. Di tutti i giocatori venuti a napoli in questi 2 anni parliamo di una 15 na i titolari nuovi sono 1, dimmi tu quando Adl ha buttato sul mercato 200 milioni in due anni per ritrovarsi 1 titolare siamo sinceri, valorizzazione acquisti = 0
            campiamo con gli acquisti benitez-Adl almeno per la squadra titolare ancora oggi e almeno per tutto l’anno prossimo, o credi che mario rui venga fare il titolare?

          • Continui a fare ipotesi, che credibili o meno restano solo ipotesi. Su queste basi non andiamo da nessuna parte, quindi anche basta.

          • ma possibile che gabbiadin che ha avuto 6/7 allenatori tra club e nazionali e inghilterra è piaciuto a tutti e solo sarri ha capito che non sa giocare neanche a calcetto? possibile che va in inghilterra campionato ben + tosto e in 2 partite fa 3 goal e torna in nazionale? allora anche ventura non capisce niente, ne lui ne conte ne miha, ne benitez nessuno tutti sciem? lo volevano prendere a 25/30 milioni tutti sciem? ma io ti posso concedere che con sarri non legasse tatticamente, come giaccherini, quello che vuoi ma non possiamo essere blasfemi, gabbiadini è un giocatore da nazionale vale + di pavoletti ma qualcuno ha preferito perdere a 25 anni gabbiadini prendere pavoletti a 28 e pagarlo + caro, vogliamo dire che è stato Adl ? che non l’ha voluto cedere a 25 ? diciamolo ma e na xtrunzat, perchè non l’ha mai fatto. I profili Adl sono ragazzi tra i 18 e i 22 anni, e gli higuain a 37 milioni con 25 anni, e questo è il progetto napoli, chi non la pensa così è quello che dice che il club prende e vuole solo giovani, guarda riesco perfino a concepire un giaccherini perchè arrivato a cifre modiche 2 milioni o giù di li, e mi restano i dubbi, ma valdifiori, tonelli pavoletti e adesso mario rui sono chiaramente del mr, ma a me va anche bene solo che se per non far fare 15-18 partite a strinic che se le merita e come mi devi far buttare 15 milioni per mario rui allora ci vuole la clausola che se sarri va via caccia i soldi e se lo porta insieme a tonelli, perchè se lui va via (ed è molto probabile come mazzarri e benitez) questo giocatore ha un contratto di 5 anni a 2 milioni io voglio sapere che facciamo. Non sono mai stato un ammiratore di benitez però gli riconosco il merito che oltre cercare profili utili al suo gioco pensasse anche alla filosofia del club, per esempio jorginho, quando disse è un giocatore per il futuro senza sapere se rimaneva o meno, e vorrei che anche sarri facesse lo stesso, si metta a seguire i campionati di tutto il mondo o chi per lui (qualcuno di cui ha fiducia) e cerchi i profili compatibili per il suo gioco e che possano tornare utili anche un domani se lui va via, questo è quello che fa guardiola per esempio, questo significa essere legato ad un progetto

          • Te lo dico con molta pacatezza, e te lo dice uno che l’ha difeso quando tutti lo attaccavano e l’ha ripudiato solo dopo averci avuto una fiducia cieca ed essere stato amaramente sconfessato: GABBIADINI È UNA PUZZA. Detto ciò, lascio la parola al tempo che ne sono certo mi darà pienamente ragione.

          • ok vedremo nel futuro al momento è il 3° attaccante dell nazionale e solo grazie al fatto di essere andato via,poi vedremo se uqello che dici è vero, al momento i fatti non ti danno ragione

          • Ti chiedo di contestarmi i singoli punti che ora vado ad esporti, se puoi.

            Allora, a parte che finora i fatti mi danno ragione perché:
            A) Gabbiadini farà si parte di una nazionale, ma di una nazionale nella quale le punte di diamante recenti sono state le varie carneadi Pellè, Eder, Zaza, LAPADULA, e giocatori al più mediocri come qualità tecniche come Immobile e Belotti ne formano l’attuale coppia titolare, con Insigne ad ergersi come unico vero “attaccante decente”.
            B) È costato meno di quanto è valutato attualmente il fortissimissimo Zapata, e nonostante questo l’unica squadra dell’universo conosciuto ad averlo acquistato è stato il FORTISSIMISSIMO SOUTHAMPTON. Ti ricordo anche che Zaza nell’anno in cui ha fatto la sua migliore stagione (ben 19 presenze quasi tutte da subentrato e 5 goal) è stato valutato TRENTA MILIONI E QUALCUNO L’HA PURE COMPRATO.

            Detto ciò, cioè che su Gabbiadini al momento i fatti mi danno ragione, poi magari diventa NewGabbiadona e segna 65 goal nell’anno 2017/18 e diventa capocannoniere al prossimo mondiale con 13 reti facendocelo vincere, ti spiego perché GABBIADINI È UNA PUZZA con fatti OGGETTIVI. Dunque vado ad elencare i punti di Gabbiadini, prima i forti, poi i deboli.

            PUNTI FORTI:
            1) Sinistro tra i migliori tra tutti i giocatori terrestri, potente e preciso.
            2) Basso spreco di dentifricio data la mancanza di apertura mandibolare, nota nella razza umana come “sorriso”.

            PUNTI DEBOLI:
            1) Non sa stoppare il pallone, facendosi puntualmente stuprare dai difensori avversari.
            2) Non sa dribblare, incartandosi come indossasse scarpe di cemento.
            3) Non sa difendere il pallone con il corpo, ma lo cede con grazia agli avversari.
            4) Non sa fare la fase difensiva, probabilmente spaventato dai tentati stupri.
            5) Se si impegna non è lento, ma non si impegna.
            6) In 3 anni non è stato in gradi di imparare nemmeno UNO dei movimenti richiesti ad una punta centrale, tipo che gli servirebbe il CEPU per gli attaccanti. Ma purtroppo non esiste.

            Ora, i punti sia deboli che forti sono oggettivi, contestameli uno per uno se puoi, ma non puoi. Sempre ora, se Gabbiadini avesse voluto fare l’esterno destro, dove si vocifera sia stato GRANDIOSO con Benitez, (senza contare che 4231 e 433 hanno movimenti degli esterni COMPLETAMENTE diversi, e che tra l’altro è un falso mito quello dell’esterno perché con Benitez ha spesso giocato trequartista dietro Lo*a e non esterno) e Sarri non glielo avesse voluto far fare, allora ok, sarebbe colpa di Sarri che l’ha usato fuori ruolo. Non calcoliamo il fatto che avrebbe dovuto sostituire Callejon per giocare in quella posizione, e uno che non corre e non sa difendere è LEGGERMENTE meno utile di Callejon in quel ruolo. Dicevo, fosse stato il Sarri cattivo a non farlo giocare esterno, allora ok. Ma il problema è che il signor Manolo ha dichiarato quelle circa 25000 volte di sentirsi PUNTA CENTRALEHAHAHAHAAH. Lui voleva giocare punta centrale. Anzi, lui SI SENTE punta centrale. E una punta centrale che ha i difetti che ha Gabbiadini non è una punta centrale, È UNA PUZZA.

            Caso chiuso vostro onore, richiedo il massimo della pena per Gabbiadini, con l’aggravante dei futili motivi calcistici.

          • scusa ma forse ti confondi quando c’era pellè in nazionale gabbiadini giocava nel napoli e non venne convocato quindi ancora peggio visto che oggi abbiamo un attacco di un certo rilievo con belotti e immobile se permetti c’è una bella differenza, e gabbiadini viene convocato
            Giusto per capirci belotti segna molto di + di higuain e molto + giovane, immobile ha gli stessi goal di higuain, così solo per fare chiarezza, poi su lapadula comunque convocato per un stage e mai in competizione, zaza sparito, perchè fallito in inghilterra, dove al momento gabbiadini si è rivalutato, altra leggerissima differenza
            A napoli con sarri gabbiadini ha sofferto un’involuzione, colpa sua o di sarri questi i fatti, prendi tutte le squadre a gennaio e dimmi chi avesse bisogno di un attaccante? la juve no, il napoli no, la roma meno, lazio no, fiore no milanno toro no, quindi chi poteva permettersi di spendere 17 milioni per qualcosa che non gli serviva?
            e poi non credo che Adl l’avrebbe ceduto in italia non aveva senso.
            gabbia è arrivato subito titolare poi ha avuto un infortunio ed è rientrato poco alla volta, dimmi tu se pavoletti ce l’ha 19 presenze e quanti goal ha fatto? cmq zaza è stato pagato 25.
            Sul sorriso siamo d’accordo ma te lo devo dire gabbia aveva problemi nello spogliatoio, sarri non è intervenuto perchè pensa che gli uomini risolvono i problemi come uomini tra di loro, e invece i calciatori sono dei ragazzetti viziati, ed è dovuto partire, c’èuna partita che racconta questo ma nessuno ne ha voluto parlare, voi davvero credete che gabbiadini non sappia stoppare una palla o non sappia fare un movimento di taglio? ummmmh dai un giocatore di serie A?
            Tu lo ricordi nel napoli di benitez? puoi dire questo di quel giocatore? tu credi che poi non ti sai girare non sai stoppare, non corri ecc ecc e vai in premier e in nazionale? ummmhhh la vedo difficile certo che se hai problemi e non sei tranquillo le tue performance saranno scarse vedi donnarumma in nazionale under 21,pensi che un portiere di quel livello e con un contratto da 4 milioni a stagione sul tavolo prenda quei goal, o non sappia parare non sappia stoppare e non sappia giocare con i piedi, credi che davvero un club inglese o italiano o spagnolo paghi 2-3-4 milioni uno che in pratica da come lo descrivi tu e pggio di me e questo che mi sono ritirato da un pezzo, dai siamo realisti. Gabbiadini non sa giocare? e chi lo dice sarri? ma chi è sarri, gente che ha vinto 700 milioni di volte di + di sarri ed ha la metà degli anni di sarri lo hanno portato in nazionale, poi forse non conosci il southempton in premier è arrivato dietro solo alle seguenti squadre chelsea, tottenham, arsenal, city, united, liverpool e everton, stiamo calmi qualsiasi di quelle squadre ha un budget superiore al napoli tutte, non solo il southempton è una squadra in attivo il che significa che i suoi investimenti li fa bene ha un bilancio in attivo, stiamo molto calmi , non parliamo con la pancia, anche a me non è piaciuto gabbia, ma sarri certamente non ha saputo utilizzarlo come è successo per tanti giocatori e non ha risolto i problemi nello spogliatoio intorno gabbiadini, magari sull’ultimo punto posso anche capirlo, ma comunque un allenatore deve avere in pugno lo spogliatoio

          • Non mi confondo affatto, volevo contestare l’equazione nazionale = grande giocatore, che è falsa altrimenti certi mezzi giocatori non sarebbero sempre convocati. Inoltre quello inglese è un campionato completamente diverso dal nostro, si corre solo, non c’è tattica, gli attaccanti non fanno fase difensiva, le squadre sono tutte slabbrate e si lanciano il pallone come a ping pong, lì un giocatore come Gabbiadini va a nozze perché deve solo correre, tirare e poco altro, non deve difendere il pallone, non deve fare pressing, guarda i goal che ha fatto, soprattutto inserimenti da dietro con i difensori che se lo guardano. Poi se per te quello inglese è un campionato tatticamente probante, allora guardiamo due sport diversi.

          • Tatticamente quello inglese è inferiore alla Francia che è inferiore alla Germania che è inferiore alla Spagna che è inferiore all’Italia. Che poi sia un campionato spettacolare, ricco e di conseguenza prestigioso non ci piove, ma tatticamente stanno messi male, ma male male.

          • Esatto, dire che Gabbiadini è forte perché ha segnato qualche goal in Inghilterra mi sembra QUANTOMENO prematuro.

          • in inghilterra il calcio è molto + fisico e dinamico la pressione è a mille, infatti zaza che faceva lo sbruffone in italia il duro li gli hanno dato due calci nel sedere e mandato a valencia dove neanche gioca. Di giocatori italiani che hanno avuto un buon impatto in premier ne ricordo davvero pochi. Il campionato inglese ti ricordo che ha per meriti un posto in + nella champions quindi prima di dire superiore o inferiore guarderei la realtà, è un campionato molto competitivo dove negli ultimi anni nessuno è riuscito a vincere il campionato 2 volte,e dove anche il leicester è riuscito a vincere, qui una roba del genere non si vede dal verona di bagnoli. Che il nostro football sia + tattico non c’è dubbio, ma alla fine non significa nulla, perchè poi contro squadre come la spagna meno tattiche di polpette ne prendi tante, anche la juve del tattico allegri poi ne prende 4 dal talento del real. Avete la memoria corta perche gabbiadini ha sempre fatto bene con chiunque, e anche a napoli, dove tutti dal primo all’ultimo tifoso lo osannava e quasi gli dispiaceva perchè tappato da higuain. Solo con sarri non si è trovato quindi prima di dire che è una pippa ci penserei anche perchè troppi giocatori diventano pippa con sarri ed è una storia non credibile.
            Tra una pippa e un top player ci sono circa 2milaseicentoquarantatre sfumature, e se gabbia è una pippa pavoletti allora è una mezza pippa sotto ogni aspetto, e pensare che cediamo una pippa a 17 milioni di 25 anni per una mezza pippa pure rotta di 28 anni a 18 milioni dovrebbe far riflettere e profondamente. Oggi se vuoi riportare gabbia in italia ci vigliono almeno 20 milioni, quanti ce ne vogliono per portare pavoletti all’udinese 10,11 12? quindi non saprei che dirvi se non che i fatti ci dicono che a napoli gabbiadini i goal li ha sempre fatti e pavoletti mai, e non possiamo certo santificare qualcuno per questo errore davvero idiota, quantomeno dire gabbia non è adatto al gioco di sarri ci sta, ma dire che gabbiadini è una sola è semplicemente lontano dalla verità anche perchè quello che ha voluto per sostituirlo è sicuramente molto peggio, + caro, + vecchio e anche rotto

          • Guarda che fare il confronto economico tra giocatori non ti fa gioco, ti ho già fatto l’esempio di Zaza (30 con i bonus, ben spesi eh), anche perché non sei d’accordo nemmeno con te stesso, visto che scrivi: “non puoi pensare che un giocatore per cui ti offrono 16 milioni sia scarso” quindi Zapata a 16 non è scarso, Pavoletti a 18 è scarso? Poi lascia stare il Leicester che ha avuto culo che a confrontarlo è come se la Fiorentina avesse vinto il campionato con Juve, Milan, Inter, Roma e Napoli in disarmo, manco tra altri 1000 anni, basarci un ragionamento è come basare un grattacielo sulle sabbie mobili. Poi magari aspettiamo un’intera annata di Gabbia prima di giudicarlo, io per ora resto dell’opinione PUZZA.

          • no scusa il confronto economico e la grande sola che ci ha fatto prendere sarri va fatto e come, dagli errori s’impara, si analizzano e come. Zaza sono 25 + 3 di bonus mai pagati perchè l’hanno tenuto in panchina proprio per non pagare quei 3 di bonus, e non ha funzionato perchè è solo un giocatore fisico, gabbaidini ha funzionato almeno nell’impatto visto che poi si è fatto male proprio perchè è tecnico. Per me zapata se ti offrono 16 milioni vuol dire che non è scarso in cambio se per pavoletti che hai pagato 18 milioni 6 mesi dopo te ne vogliono dare 12 embè a roma dicono ammazza che sola, e comunque per me pavoletti non è scarso non valeva 18 milioni e soprattutto non valeva gabbia e si è visto inumeri parlano chiarissimo 0 in 6 mesi cosa possiamo dire che è stato un’affare?, che chi lo ha pensato debba riflettere un attimino? no? poi per carità io gabbia lo avrei venduto a 25 in estate tanto si vedeva che sarri non sapeva schierarlo e come 2a punta era impossibile visto che sarri non conosce schemi a 2 punte,e doveva poi rinunciare a callejon che gioca 47 partite su 49 di cui almeno in 15 non tocca un pallone ma per sarri anche in quelle è il migliore in campo, un altro mostro che stiamo costruendo e che ci costerà caro quegli estremismi terribili quelle fissaioni senza alcun senso, questo signore era titolare nell’espanyol, per carità per me un grande giocatore, in nazionale è stato convocato un paio di volte e per pietà, l’atletico ha detto che + di 25 non valeva e non l’ha preso,e l’atletico i giocatori li può pagare e cari, a napoli ha trovato l’america in sarri javè e diventato abramo. Adesso dico io, amo callejon è molto bravo ma ci rendiamo conto che sto ragazzo al massimo può fare 30-35 partite ? ci rendiamo conto che se sarri non lo siede in panchina non avremo mai un sostituto che valga anche 2 su una scala di 10, ci rendiamo conto che giochiamo con gli stessi contro pescara e roma, con gli stessi moduli gli stessi uomini, dico montella in una partita quest’anno ha cambiato 5 moduli, e sarri da 100 partite propone sempre e solo un modulo, ragazzi questi sono mostri gravi che generano queste assurdità tipo gabbia è una pippa giakkerini non serve maksimovic non sa giocare a 4, rog non parla l’italiano, diawara è troppo giovane, ma stiamo dando i numeri? ti arrivano 7-8 giocatori in squadra e dopo 3-4mesi di campionato spari queste assurde mostruose, ma tu hai mai sentito dire a qualsiasi allenatore del mondo queste cose? ma se tu sei l’allenatore tu dici questo non viene perchè con me non gioca a luglio a giugno non a dicembre, ma neanche allegri su hernanes diceva ste cose anzi lo aveva e lo doveva schierare, e qui non parliamo di un rog o diawara ma di hernanes il profieto
            Stiamo creando un grande mostro anzi vari, e questo mi preoccupa, quando ti alzano troppo in cielo poi quando si cade uno si fa male di +, meglio volare bassi ed essere umili anche perchè a 60 anni non è che puoi fare il genio

          • In nazionale ci sono stati pure Iaquinta, Pellè (titolare), Montolivo (al posto di Jorginho)… Non mi pare ‘sta garanzia di qualità. Poi, in Inghilterra è arrivato, ha fatto tre reti in due partite e poi è sparito.

          • montolivo qualcosa l’ha pure fatta nella vita, oggi a 33 anni sono d’accordo, e pellè magari come torre ci stava in un momento che immobile era completamente distrutto e belotti ancora troppo giovane, io non dico che gabbiadini sia lewandosky, ma è un buon giocatore e in nazionale italiana ci sta bene se è in forma e nel suo ruolo come con benitez può tranquillamente essere in nazionale magari non so se come titolare ma tra i 23 convocati certamente, possiamo dire la stessa cosa di pavoletti? iaquinta è addirittura campione del mondo, giocatore di quantità e non di qualità a cui spesso un footbal speculativo come il nostro fa comodo

          • Vabbè se consideri pure Lentolivo un buon calciatore capisco perché ti piaccia tanto Gabbiadini, tutto chiaro. Comunque giusto per, ma Pavoletti (che non considero fortissimo ma il pallone dentro lo butta più di Gabbiadini) non si fosse rotto sarebbe in nazionale, quindi secondo il tuo metro di giudizio è un gran giocatore eh.

          • forse perchè tu non l’hai visto 10 anni fa o 6 anni fa o 8 anni fa,prima degli infortuni, non conosci le sue statistiche i suoi numeri, poi scusa se scrivo che qualcosa l’ha fatta e che oggi a 33 anni è come maggio come terzino 2 anni fa, sono giocatori che hanno dato tanto nazionali, non sono i migliori della storia dle calcio italiano ma hanno fatto. Ma quando pavoletti ha buttato la palla dentro + di gabbiadini,il massimo di goal di pavoletti sono 14 in serie A e tra parentesi una volta nella vita basta, gabbaidini in serie di goal ne ha fatto 15 giocando metà campionato da riserva il primo anno, dai ma non scherziamo pavoletti ha tutti i numeri inferiori a gabbiadini, goal dribling, tecnica, piedi, forse solo di testa e + forte, ma gabbiadini negli stessi mesi di pavoletti a napoli di goal ne aveva fatti 11 pavoletti 0, no dico ci rendiamo conto? 11 a 0 ma che paragone è ? non è che davanti avesse mertens c’era un certo higuain, certo chi c’era in panchina sapeva anche come utilizzarlo cosa che sarri non ha sputo fare, del resto così è stato per giaccherini, rog,mksimovic ecc ecc, sarri non sa adattarsi a certi giocatori, ad altri si tipo mertens, o hamsik, e non c’è niente di male a dirlo perchè stiamo creando un mostro l’ennesimo a napoli, a sarri vanno dati i meriti che ha non c’è bisogno d’inventarne altri, e quando sbaglia è inutile dire giaccherini è una pippa gabbiadini è una pippa perchè la storia ci dice che non è così, al massimo si può dire non sono adatti al gioco di sarri, succede ma non sono loro le pippe, l’inesperienza di sarri in serie A e a grandi livelli causa questi errori grossolani tipo valdifiori tonelli and co, e gli errori su alcuni giocatori come giak e gabbia tra gli altri

          • A parte che Montolivo lo conosco da quando faceva il trequartista e l’ho preso pure al primo anno in A al fantacalcio, fai confronti che non stanno né in cielo né in terra, Pavoletti è stato infortunato tutto l’anno, quando avrebbe dovuto segnare? Boh, lo sai solo tu. Si è capito, devi dare per forza addosso a Sarri con accuse senza alcun senso, quando difetti ne ha e potresti puntare su quelli, invece no, te li devi inventare, ok, continua pure ma da solo, grazie.

          • non fate i fanatici, guardate le date i numeri pavoletti è stato infortunato un mese tra settembre e ottobre e poi dal 20 novembre fino al 6 gennaio e poi sei tu che dici che la butta dentro mica io , io ti dico che i primi 6 mesi di gabbiadin al napoli si sono conclusi con 11 goal, tu mi dici che pavoletti che di goal ne ha fatti 0 è + forte, io le accuse a sarri le faccio perchè conosco i meriti, voi invece non conoscendo i meriti dovete inventarli e in questo non vi rendete conto che è un male tremendo perchè lo abbiamo sempre fatto, anche mazzarri era un mostro lo abbiamo visto, e ebenitez un dio lo abbiamo visto in serie b in inghilterra, io di mostri no ne voglio + non mi sposo con nessuno, bravo sarri bel gioco e risultati, male sarri su gestione rosa e turn over, e il tutto con nnumeri statistiche e solo dati oggettivi, sarri prende hysaj e zielinsky e il club valdifiori e tonelli? eh già simm tutt sciem iss è obbuon e il napoli in champions l’ha portato sarri dalla serie C, se se stamm a ppoost, vai ne riparliamo tra un anno di mr sarri, segnati già le prossime scuse, mancanza di programmazione solo giovani è finito un progetto e se ne va, mi gioco quello che vuoi e te lo dico oggi giungo 2017 ci sentiamo tra un anno

          • Il problema è che è inutile discutere con te se hai già le risposte alle domande che ti poni da solo. Giaccherini? Colpa di Sarri. Gabbiadini? Colpa di Sarri. Maksimovic? Colpa di Sarri. Pavoletti? Colpa di Sarri. Valdifiori? Colpa di Sarri. Tonelli? Colpa di Sarri. Sarri dice che non si occupa di mercato? Bugiardo. Le cose che ha fatto bene Sarri? Eredità del panzone e acquisti della società. Sei monotematico, renditi conto, io critico Sarri sulle cose che sbaglia, non su cose che mi invento perché mi sta sulle palle, ma tu sei assurdo, pare che ti ha trombato la sorella, scusa il francesismo. A queste condizioni inutile discutere, tanto pari un muro, io ti chiedo della fame ne mondo, e tu? Colpa di Sarri. Ok, Sarri=Hitler e tutti contenti.

          • no per me sarri in italia è il meglio in questo momento, ma dobbiamo proteggerlo e proteggerci, ha dato un gran gioco del napoli e come è nella logica delle cose ha fatto errori, e anche se sono critico sugli errori riconosco che sono normali perchè non ha mai allenato una squadra di vertice di serie A. E temo questo scollamento dalla società tutti i meriti di sarri anche quelli che evidentemente non sono suoi. Voglio che migliori sia lui che la società, prendere queste posizioni dove uno che arriva tra la contestazione generale, io non contestavo per esempio, mi fidavo perchè già da tanti anni il napoli fa un ottimo lavoro e ho visto crescere il napoli a poco a pco passo dopo passo, non ho visto un miracolo da un giorno all’altro ne prima ne dopo sarri, però ho visto sempre questo buttare fango sulla società ogni volta che uno di questi santoni alla prima possibilità scappavano con il portafoglio in mano, sempre a gettare fango sul club, si compra cavani e tutti a criticare ” abbiamo buttato i soldi”, gli higauin “scarti del madrid” “benitez un fallito”sarri e l’empolizzazione ecc ecc ecc ecc, basta legarsi a questi personaggi in questo modo irrazionale, tutti vanno ringraziati perchè hanno contribuito al progetto napoli che è l’unica sicurezza che abbiamo per i 13 anni passati
            ti riposto il link leggilo per favore è stato postato 11 ore fa non 5 anni fa
            http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2017/06/29-27298913/napoli_grande_bellezza

          • Ma io non butto fango su nessuno, dico solo che Valdifiori, Tonelli, Gabbiadini, Maksimovic, Giaccherini, Pavoletti, e chi vuoi tu non sono colpa di Sarri né della società, sono semplicemente giocatori inadatti/rotti/fuori tempo massimo/sopravvalutati/scegli tu cosa per quella che è la dimensione del Napoli in questo momento. Tu invece insisti e insisti e insisti che Sarri ha voluto Tonelli, Valdifiori, Hysaj, Zielinski, e ora Mario Rui perché sono dell’Empoli, e lui vuole solo giocatori dell’Empoli, Pavoletti l’ha voluto per forza al posto del campionissimo nazionale Gabbiadini che ha distrutto, un altro campionissimo che vogliono tutte le squadre come Giaccherini non l’ha fatto giocare mai, Maksimovic l’ha preteso anche se non l’ha fatto mai giocare e non è che la società lo seguiva da 3 anni e l’ha preso perché rotto Tonelli avevamo 3 centrali, Zapata è un campione perché ci offrono 16 milioni ma Pavoletti pagato 18 è scarso, ti contraddici da solo e cavolo sto copiando e incollando quello che scrivi… Davvero, basta, resta con le tue idee.

          • ma certo che resto con le mie idee però se permetti con le mie e non con quelle che mi attribuisci, gabbiadini campionissimo. Mi sono sognato le dichiarizioni di sarri “maksimovic è un mostro e l’ho voluto io”, poi se i giocatori arrivano per opera dello spirito santo e non su segnalazione dell’allenatore in molti casi, se ancora dopo 13 anni non siete capaci di capire come opera la società sul mercato fate pure, inventate i mostri, ma almeno non attribuite cose mai dette, e le colpe di questi mostri da voi creati a chi da 13 anni cerca di far crescere questo progetto tra il dileggio di una difficilissima piazza
            ciao

          • Ho fatto un semplice copia e incolla delle tue dichiarazioni, se non sono cose che pensi regolati. Continui poi a dare per certo che sia l’allenatore a scegliere i giocatori, lui dice no e tu dici che mente, però se dichiara che Maksimovic è un mostro e l’ha scelto lui (la voglio leggere questa dichiarazione, postala per intero) allora gli credi, perché fa gioco alle tue idee. Gli credi o non gli credi? Deciditi. Se cominciassi a dire SECONDO ME Sarri ha scelto questi giocatori sarebbe diverso, ma tu sei sicuro, è questo inaccettabile.

          • VOLUTO DA ME E GIUNTOLI ecco, ora forse forse ci siamo, non l’ha voluto Sarri come quinto inutile centrale come hai scritto. E mica mi hai risposto sulla seconda domanda, gli credi per questa dichiarazione e non su quella del mercato? Comodo.

            Poi: “se il toro ti offre 16 milioni proprio scarso non può essere” questo scrivi sua Zapata, però Pavoletti costato 18 è scarso. Comodo n°2.

            Poi ancora: “gabbiadini è un giocatore da nazionale vale + di pavoletti” al momento Gabbiadini costato 17 milioni in inghilterra, per 18, secondo il tuo punto di vista, che trovi qui sopra, è più forte Pavoletti.

            E questo solo in questa discussione, nella quale ti contraddici da solo. Evito di scavare sul napolista perché non ho ulteriore tempo da perdere. Poi se intendi ulteriormente smentire te stesso, sai che novità, lo fai da tempo, io te lo faccio solo notare, fanne ciò che vuoi.

          • continui a scrivere cose che non ho mai detto solo per fare un discorso e ti tipeto non è corretto, dicevi che la società ha voluto maksi e ti ho dimostrato che in mezzo c’era sarri, sarri di cavolate ne ha dette parecchie, dai palloni estivi alle penombre ai calendari ecc ecc
            Ovviamente le sue dichiarazioni sono strumentali e servono a degli scopi. E’ logico che uno che dice non mi occupo di mercato (tante volte) vuole dire non faccio il direttore tecnico, come è logico che abbia chiesto molti dei giocatori che sono arrivati, perchè scusa è molto infantile pensare che un allenatore non li chieda, e sostenerlo come fai tu è assurdo. Come la questione Pavoletti, puoi averlo pagato anche 50 milioni ma qual è la sua valutazione di mercato oggi? e inferiore a quella di zapata, tu hai scritto che gabbiadini e zapata sono due pippe e io ti ho risposto che sono sempre + forti di quello che hai pagato 18 milioni sotto ogni punto di vista, ed è un dato di fatto che per prendere oggi gabbiadini giocatore della nazionale è + costoso che prendere pavoletti che non lo è. E non ci sono cntraddizioni perchè pavoletti è stato pagata una fortuna 18 milioni, prezzo fuori mercato come riconosciuto da tutti, ma l’estate scorsa per gabbiadini sono stati rifiutati 25 milioni, gabbiadini è sempre stato + valutato sul mercato, poi è logico che se arrivi che deve andar a tutti i costi lo perdi ad un prezzo inferiore. Come vedi le contraddizioni sono tue, ed hanno origine nel fatto che vuoi giustificare l’ingiustificabile, se tu fossi libero non dovresti arrampicarti sugli specchi. Pavoletti è un buon giocatore di quasi 29 anni e troverà spazio a udine o a boogna, mentre zapata e gabbiadini giocheranno in squadre superiori, (southempton e torino?) e in nazionale anche se tu e sarri non siete d’accordo. Gli errori ci sono e sono evidenti e indiscutibili, arrivi a sostenere che gabbiadini non sa stoppare la palla e cose del genere, pavoletti le volte che è entrato oltre ad essere completamente inutile ha sbagliato cose delle + elementari, ma io non credo che non sappia stoppare la palla, e non mi sognerei mai di dirlo, perchè non arrivi a giocare in serie A se non sai “stoppare una palla”. Sarri sul mercato deve capire che un giocatore va preso in linea con il progetto, come ha fatto benitez, infatti ancora oggi il napoli e sarri ne benificiano ampiamente. Capisco il suo punto di vista ma gli allenatori passano e anche lui passerà e i giocatori poi rimangono legati al club con contratti che poi appesantiscono. Tutti gli errori di sarri dal mercato al mancato turn over sono dovuti all’inesperienza, se vogliamo nasconderli e attribuirli alla società fate pure io non ci sto , e sono contro il fatto che vogliate creare un mostro (e ci state riuscendo) questo oltre a fare male alla squadra, non significa che siate + tifosi del napoli anzi è un modo di danneggiare sia l’allenatore che + va incielo e + i suoi errori saranno gravi e numerosi, spero solo che ve ne possiate rendere conto. Se hai figli forse lo potrai capire, dire a un figlio che è bravissimo e eccezionale in tutto e non fargli notare gli errori onestamente e senza mortificarlo, non è un modo di volergli bene correttamente.
            Concludo dicendo sarri è un grande paracul, e su questo non ho dubbi, è narcisista, e egocentrico come il 99,9% degli allenatori e anche come Adl, dire che la migliore partita del napoli è stata quella di sassuolo, mi voglio arricchire ecc ecc, vuol dire solo cercare di prendersi tutti i meriti, e questo è molto falso, lui ha fatto un gran lavoro, come i giocatori e la società, parlare del tifo napoletano in quel modo è solo lecchinaggine, perchè la piazza che come tutte le piazze in italia è isterica, per fare un discorso non puoi forzare o inventare gli argomenti degli altri,un discorso verte sui propri argomenti, un semplice consiglio nient’altro

          • Io non scrivo niente né forzo né invento niente, copio e incollo quello che TU scrivi, e scrivi sempre le stesse cose, e mica lo penso solo io eh, te lo scrivono anche altri, poi magari capiamo tutti male. A me sembra chiaro quello che pensi di Sarri, ti copio e incollo anche quello, e chiudo qui, perdonami la maleducazione ma magari discutiamo in qualche altro post:

            Giaccherini? Colpa di Sarri. Gabbiadini? Colpa di Sarri. Maksimovic? Colpa di Sarri. Pavoletti? Colpa di Sarri. Valdifiori? Colpa di Sarri. Tonelli? Colpa di Sarri. Sarri dice che non si occupa di mercato? Bugiardo. Le cose che ha fatto bene Sarri? Eredità del panzone e acquisti della società.

          • se vuoi ti faccio un elenco del grande lavoro lavoro che ha fatto, anche se l’ho scritto tante volte che sinceramente non ti voglio annoiare di + di quanto fatto finora, io credo che non leggi bene i commenti, e che devi aver discusso molto con qualche detrattore di sarri e mi confondi, sarri non è riuscito a gestire bene la rosa per mancanza di esperienza, guarda che anche benitez (io non sono mai stato rafalita) ha fatto acquisti andati male, deguzman, herique, lopez in primis, e anche la società. Sarri dice la verità quando dice di non occuparsi di mercato, perchè è vero lui è un allenatore non un direttore tecnico, è quello il senso, e come quando un giornalista dice non vendo giornali, è vero c’è l’editore che fa quello, ma questo non significa che spesso i giornalisti scrivono per far vendere + copie. L’ultima cosa che penso è che tu sia stupido ho letto tanti commenti tuoi enon ti reputo un nemico anzi, però credo che mi attribuisci frasi che magari hanno detto altri e mi confondi con un antisarrita che non sono

          • Sinceramente mi “infervoro” quando dici che secondo te diversi giocatori acquistati dal Napoli, tra cui gli empolesi e Pavoletti li ha pretesi lui, cominciato tutto quando si è parlato di interessamento per Rui e ripetuto nei commenti di diversi articoli. Secondo me non è vero, tu sei convinto del contrario, su questo non ci potremo mai trovare d’accordo al di là dell’apprezzamento o meno per Sarri, per questo dico evitiamo di discuterne ancora che è inutile, parliamo sotto qualche altro articolo, senza rancore.

          • rancore verso di te non ne avrò mai, per quanto non siamo d’accordo su alcune cose, credo che alcune mosse siano state sbagliate è vero ma voglio credere che si possa migliorare
            saluti

          • Quello sempre! Ciao ciao

          • p.s ( ma quando avrei scritto che maksi è inutile 5° centrale, ma poi io che gli avrei fatto fare almeno 20 partite da titolare)

        • Domenico Sapio 29 giugno 2017, 13:04

          Perché omette I suoi 5 assist ?………anche questo dev’essere preso in considerazione !
          ( ed una partita di Coppa Italia con un goal …….).
          Firmerei subito per un suo ritorno in azzurro.

Comments are closed.