Berenguer, l’agente: «Aspettiamo l’offerta del Napoli, per il momento c’è solo un interesse»

Felix Tainta, ha rilasciato un’intervista al Mundo Deportivo: «Athletic e Napoli non pagheranno la clausola, chi offrirà di più acquisterà Berenguer».

Berenguer, l’agente: «Aspettiamo l’offerta del Napoli, per il momento c’è solo un interesse»

L’intervista a Mundo Deportivo

Dopo che stamattina abbiamo “conosciuto” l’agente di Szczesny, ecco anche il procuratore di Alex Berenguer, altro obiettivo del Napoli. Si chiama Félix Tainta e ha rilasciato un’intervista al Mundo Deportivo in cui parla apertamente di Napoli: «Né l’Athletic né il Napoli pagheranno la clausola. L’unica offerta in questo momento è quella dei baschi, ma aspettiamo quella del Napoli. L’importante è che arrivi quanto prima, da quel momento in poi la valuteremo. In questo momento c’è solo un interesse».

Sull’eventuale scelta del suo assistito: «Serve l’accordo tra i club, entrambe sono destinazioni valide. Sarà l’Osasuna a decifere, se il Napoli offrirà di più finirà in azzurro. Alex ha ormai fatto il suo percorso, c’è l’interesse di varie squadre e capisco che il giocatore non voglia lasciarsi scappare l’opportunità. Stessa cosa vale per l’Osasuna, che incasserebbe una buona cifra.  È il meglio per tutti e spero che si prenda una decisione prima del 1 luglio».

ilnapolista © riproduzione riservata
  1. Secondo me sarebbe un buon colpo. E’ materiale grezzo, un calciatore che ha talento e versatilità e che quest’anno ha giocato in tutte le posizioni di fascia sia dx che sx. Credo che sia l’ideale per Sarri che ha bisogno di calciatori ancora acerbi per evitare il lavorone di rimuovere quanto hanno assimilato durante la carriera e poter trasmettere i propri principi con più immediatezza. Non sarebbe semplicemente un vice-callejon ma un jolly d fascia molto utile in molte occasioni, spero lo prendano.

    • Giacomo Molea 3 giugno 2017, 16:13

      Detto Berlinguer hehe

    • Mauri Franksson 3 giugno 2017, 19:50

      Benissimo. È acerbo, ma non può fare peggio di Giaccherini. Detto questo, ci rendiamo conto che sono tre settimane che parlano di questo Berenguer come se fosse chissà quale craque? Siamo gli unici a cercarlo ed ha segnato un gol in 29 presenze. Quest’anno il mercato durerà ancora di meno per ovvi motivi. E gli unici nomi che vengono accostati al Napoli sono di giocatori che sostituiranno delle riserve: Rafael, Maggio, Giak.
      Sono un po’ perplesso, ecco.

      • Capisco perfettamente e condivido parzialmente. Semplicemente si sapeva che l’andazzo sarebbe stato questo, le antifone di Sarri e ADL sono state piuttosto chiare: per migliorare veramente questa squadra servono giocatori che non possiamo permetterci, quindi si punta a migliorare le riserve e a cercare possibili prospetti che diverranno craque domani.
        Per quanto riguarda il clamore…beh se non hai colpi roboanti da acclamare non ti rimane che rendere roboante quel che ti trovi per le mani. Se no i mille sitarelli di notizie sul Napoli come campano, poverini?!

        • Mauri Franksson 3 giugno 2017, 20:10

          Per me è comunque un segnale allarmante. Evidentemente sono gli unici nomi che circolano.
          Capisco che non è facile migliorare quello che abbiamo, ADL ce lo ripete da tre anni e non ha tutti i torti. Ma non sono convinto che sia possibile solo puntando su giocatori fuori dai nostri parametri.
          Da più di un mese i nomi che circolano sono esclusivamente di riserve. L’anno scorso almeno c’erano nel mirino giovani promesse o persino giocatori di buon livello e dal costo non indifferente, per esempio Tolisso.
          Con i nomi che circolano – mi baso su età, ruolo, parametri, costo – l’unica speranza è che ancora una volta le milanesi falliscano fragorosamente e che la Roma paghi il cambio di allenatore. Altrimenti dovremo lottare con le unghie e con i denti anche per il posto Champions.

Comments are closed.