Salvo solo Pazienza e Mazzarri merita 4

Le pagelle del prof. Trombetti Inter-Napoli 3-1
De Sanctis- 5,5-Un’ombra sul terzo goal. E poi quando un portiere prende tre goal è difficile dargli la sufficienza.
Campagnaro- 6- Sul primo goal non riesce a chiudere . Ma più che un suo errore mi è sembrata una prodezza di Motta. Preso spesso in mezzo dal suo lato anche perché Maggio non lo aiuta. Massimo l’impegno.
Cannavaro- 6-Non sono sicuro che non potesse far di più sul secondo goal dell’Inter. Per il resto prestazione sufficiente .
Aronica- 4,5-Balla maledettamente contro Pandev o chiunque passi dal lato suo. Forse l’ammonizione precoce lo condiziona. A tratti inguardabile.
Maggio- 5-Partita modesta in fase di spinta e peggio ancora in copertura.
Gargano- 4-Arruffone come non mai sbaglia tutto quello che si può sbagliare.
Yebda- 5-Certo fa meglio di Gargano. Ma non ci voleva molto. Né si poteva pretendere che cambiasse la partita.
Pazienza-6,5- Il più lucido dei centrocampisti. Si sacrifica molto su Stankovic. E va anche a trovare il goal del momentaneo pareggio.
Sosa-S.V.
Dossena-4-  Sul secondo goal dell’Inter  mostra tutti i suoi limiti tecnici in fase difensiva. L’avversario crossa indisturbato. Ridicolo  sul terzo goal. Per il resto si vede poco o nulla in fase di spinta.
Zuniga- 5- Annega in una squadra che stava annegando.
Hamsyk- 4-A lungo  inesistente. A tratti irritante. Nel finale sembra ricordarsi di dover guadagnare lo stipendio.
Lavezzi- 5-Nemmeno lui in gran serata. Prova qualche spunto ma è evanescente. E scompare con tutta la squadra nella ripresa.
Cavani- 4-Brutta partita. Sbaglia controlli facili, il che non è da lui.
Mazzarri- 4- Presenta una squadra spenta dopo le vacanze. Non è capace di correggerla . A meno che non pensasse che con Yebda e Zuniga avrebbe ribaltato la partita. I cambi che ha fatto dimostrano che in settimana non ha letto le condizioni dei suoi uomini. Due i problemi più urgenti che deve risolvere se assumiamo un caso la partitaccia di Gargano. Dossena che gioca al più sessanta minuti ed è un disastro in copertura. Ed Hamsik . Continuo a dire che con questo modulo è un lusso che non so se la squadra si può permettere. Per il tecnico è un gran problema. Deve stare attento ai contraccolpi della svolta mancata. La squadra gli si può squagliare in mano. Quod deus avertat.

ilnapolista © riproduzione riservata