Maggio è superbo, Cavani rientri sontuosi

Napoli-Palermo 1-0, le pagelle del rettore, prof. Guido Trombetti

De Sanctis – S.V. Nemmeno una parata. Che voto gli dai?
Grava – 7 – Torna in servizio il soldatino e  Miccoli non tocca palla. Tanto è vero che Rossi lo toglie.  E…sotto a chi tocca. Miracoloso un salvataggio su Maccarone
Cannavaro – 7 – Partita attenta, sempre pronto al raddoppio sul compagno in difficoltà.
Aronica – 6 – Con le buone o con le cattive frena Iliic che è un cliente rognoso. Qualche sbaglio irritante in fase di appoggio. E qualche manata in faccia pericolosa.
Maggio – 8 – Prestazione superba in fase di spinta ed anche in copertura. E si fa trovare pronto sotto porta  al 95-mo. Bentornato.
Pazienza – 6,5 – Pressa Pastore e gli toglie l’aria. Meno lucido ed ordinato del solito.
Yebda – 6,5 – Gioca un buono scampolo di partita. E prova anche il tiro dalla distanza.
Gargano – 6,5 – Copre. Riparte. E corre, corre, corre. A volte però commette errori che ti mandano in bestia.
Dossena – 7,5 – Grande partita. Si fa trovare sempre pronto a spingere o a sovrapporsi.
Vitale – S.V.
Hamsik – 6,5 – Gioca da centrocampista una buona partita. Qualche bel suggerimento. Forse sbaglia qualche palla di troppo. Ma  trova il corridoio per Cavani che porta il Napoli in vantaggio.
Cavani – 8 – Primo tempo un po’ in sordina. Ottima la ripresa. Autore di rientri sontuosi.  Splendido lo spunto per il goal di Maggio. Il nostro vero fuoriclasse.
Lavezzi – 7 – La solita spina nel fianco avversario. Toccato duro stringe i denti e resta in campo finché può. Peccato per un quasi-goal.
Dumitru – 6,5 – Entra subito in partita e fa la sua parte. E non era facile sostituire Lavezzi.
Mazzarri – 7 – Questa volta non si fa sorprendere. Marca ad uomo Miccoli e Pastore. E riduce a zero i rischi.
Arbitro – 7 – Nessun errore. Lascia giocare e fa bene.
Guido Trombetti

ilnapolista © riproduzione riservata