Hamsik e Cannavaro su tutti, Sosa irritante

Napoli-Steaua 1-0, le pagelle del professor Guido Trombetti

De Sanctis – 7 – Eccellente quando è chiamato in causa.
Campagnaro – 6 – Senza riferimenti prova a sostenere la spinta della squadra. Lo fa come può e come sa.
Sosa – 5,5 – Dovrebbe dare qualità in attacco. Ma è troppo lento e lezioso. A volte irritante.
Cannavaro – 7 – Domina il centro della difesa. Implacabile nelle chiusure . Peccato per l’espulsione.
Aronica – 6,5 – Preciso e puntuale nelle chiusure. Non butta mai via la palla tranne che negli ultimi minuti quando è proprio stanco.
Maggio – 5 – Gli avversari tappano la corsia e non riesce mai a partire. Commette anche qualche errore clamoroso in fase di appoggio. Serataccia insomma.
Pazienza – 6,5 – Certo se gli chiedi di inventare gli chiedi troppo. Sbaglia qualche palla  ma non perde mai la lucidità.
Yebda – 6,5 – Contrasta. Prova anche a costruire. Si fa anche vedere in appoggio alla fase di attacco. E’ stato sostituito ma non mi sembrava il  più inutile.
Dumitru – 5 – Molle.  Mi irrita come e più di Sosa. A quell’età deve spaccare il mondo se ha un’occasione del genere.
Vitale – 6,5 – Una buona partita anche se troppa frenesia lo porta a commettere qualche errore.
Dossena – S.V.
Zuniga – 6 – Si impegna, lotta, ce la mette tutta. Ma proprio non può fare l’interno sinistro. Spostato a destra non fa sfracelli neanche lì.
Hamsik – 7,5 – Cerca di cucire il gioco, di ispirare la squadra e di trovare una soluzione nella melassa in cui la squadra annaspa. E’ il solo da cui ti aspetti un guizzo. E mette due volte Cavani davanti al portiere. Ottima prova.
Cavani – 6,5 – Si mangia un goal non da lui. Lento  e inconcludente.  Sull’unico lampo sembra che  il palo suggelli la serata no. Poi eccolo, ti trova il tocco diabolico come i grandi goleador. Come si fa a non regalargli un punto? E devo trattenere il mouse che vorrebbe dargli di più.
Frustalupi (o Mazzarri?) – 5 – Giocare con Zuniga per Lavezzi in una partita da vincere è incomprensibile. Far entrare Sosa e portare Hamsik venti metri dietro è assurdo. Per scegliere chi sostituire tra i centrocampisti avranno gettato la monetina. Ed è toccato a Yebda.
Arbitro – 7 – Ottimo

ilnapolista © riproduzione riservata