Va bene il pareggio
poteva finire pure peggio

Si ricomincia, al fin, dopo la sosta,
contro il Catania, una squadra tosta,
preludio a due grandi avvenimenti
che ci regaleranno gioie e tormenti.

Il Mister il turn over ha evitato,
e schiera in campo quelli che han giocato
in settimana con la nazionale:
sapremo poi, se questo è un bene o un male.

Gli etnei nel primo tempo a testa bassa,
il Napoli barcolla, non collassa,
Morgan De Sanctis, il nostro pirata,
per ben tre volte esalta la parata.

All’improvviso un guizzo, ecco il lampo:
Lavezzi per Cavani, e non c’é scampo !!
Controllo, piatto destro, diagonale,
la palla in reteeeeeee, grande !! Mica male !!

Gli etnei nella ripresa avanti in massa,
il centro campo il Napoli non passa,
non riesce ad andare in contropiede,
così l’inevitabile succede.

Una domanda ora devo fare:
Zuniga, a sinistra, può giocare ?
Noi tutti conosciamo la risposta,
ma il Mister, cari Amici, è capa tosta !!

Forse, se a destra mette Santacroce
(o sul suo nome ha posto già la croce ?),
ed a sinistra sposta Campagnaro
(ci può giocare, non è un fatto raro),

Aronica al posto di Dossena,
e chi lo sa, non cambia più la scena !
Niente polemica, per carità,
ma solo un contributo alla realtà !!

Comunque è andata, va bene il pareggio
che poteva finire pure peggio.
Adesso il Liverpool, la grande sfida:
“FORZA RAGAZZI !!” la Città già grida !!!

Catania, Stadio Massimino,

17 ottobre 2010              by Bruno

ilnapolista © riproduzione riservata