Hamsik e Cavani per Totti ops, per tutti

Tredici anni, Amici, son passati
da quando li avevamo castigati,
era maturo, ormai, questo momento,
nonostante arbitrasse Tagliavento,
con lui la Roma ancora era imbattuta,
oggi l’abbiam purgata, ed è caduta !!

Nel primo tempo la partita è aperta,
la Roma tiene palla, squadra esperta,
ma non ci crea mai preoccupazioni,
sono soltanto nostre, le occasioni !!

Mentre trascorre, lento, l’intervallo,
un tarlo rode nella mente il Gallo:
“il giovedì non è lontano mica,
i nostri accuseranno la fatica ??”

Alla ripresa arriva la risposta,
solo una squadra in campo ancora è tosta,
gli Azzurri sulle fasce sono schegge
e la Roma, in difesa, più non regge.

Cade un pallone, il Pocho stoppa e va,
tre, uno dopo l’altro, se li fa,
ecco, è sul fondo, crossa per Cavani,
Lobont ci arriva, e blocca con le mani.

Or sugli spalti il pubblico è sicuro:
lo sentiamo, il gol, ecco, è maturo !!!

Ancora il Pocho, lancio per Dossena
che va sul fondo, ed eccola, la scena,
il cross, arriva Marek, destro, piatto,
Lobont si tuffa ancora, come un gatto,

ma questa volta il tiro è assai potente,
lo smorza, poi non può fare più niente,
la palla che va in rete lentamente,
impazza il cuore azzurro della gente !!!

Attenti, perché ancor non è finita,
la lupa non è morta, è sol ferita,
ma la giornata ormai per loro è storta,
ché Morgan tiene chiusa la sua porta.

Gli Azzurri fan paura in contropiede,
sentiamo che qualcosa ancor succede,
recupera un pallone il buon Yebda
(questo ragazzo, Amici, si farà),
lo passa a destra, arriva Campagnaro,
lo mette al centro, qui nessuno è avaro,

El Matador lo lascia per Juan
che è ben deciso a darci una man,
colpisce, il romanista, con il petto,
e frega il suo portiere, che diletto !!!

2 a 0, ma che son venuti a fare,
il pubblico comincia a festeggiare,
gli Azzurri che si passano il pallone,
la gente grida olé con gran passione !!

Questa poesia così finisce in gloria,
io voglio dedicare la vittoria
ai nostri Amici che vivono a Roma:
la lupa, finalmente, oggi è doma !!!

Stadio San Paolo,

3 ottobre 2010

by Bruno

ilnapolista © riproduzione riservata