Pasta o plumcake la scelta spetta ai giocatori

Mezzogiorno e mezzo di fuoco. Mezzogiorno e mezzo di calcio e pasta a colazione: accadrà oggi, in occasione di Cesena-Napoli. Mazzarri si è affidato al preparatore atletico Pondrelli e al dottor De Nicola per stilare un programma ad hoc, diverso da quello abitualmente seguito quando il Napoli gioca alle 15: sveglia alle 8,30 invece che alle 9; pranzo tra le 9 e le 9,30 invece che alle 11,15; partita alle 12,30. Per quel che riguarda l’alimentazione, confermato il menu classico: pasta (o riso) olio e parmigiano o al pomodoro; bresaola o petto di pollo; verdura; frutta; crostata di frutta. Gli azzurri hanno dato quasi tutti la disponibilità a mangiare la pasta, mentre chi non lo preferisce si cimenterà in un’abbondante colazione a base di caffè, latte, crostate, plumcake, fette biscottate, marmellata, miele, frutta. Con un rischio incombente. Condizioni meteo di Cesena:  tra le 12 e le 15 ci saranno tra i 18 e i 17,6 gradi, e un’umidità tra il 69 e il 66 per cento. Il cielo è previsto nuvoloso, con possibilità di pioggia dalle 14 in poi.

ilnapolista © riproduzione riservata