Non diventiamo disfattisti
alto i cuori, siamo Napolisti

Prima serata di Europa League,
chiudiamo tra i sospiri e i molti “sig” !
La squadra, scesa in campo troppo moscia,
durante la partita ancor si affloscia,
eppure l’avversaria, olandese,
di certo non aveva gran pretese,
non eran così nere, poi, le attese,
per poco non ci manda a quel paese !
Abbiamo fatto un solo tiro in porta,
ma la coperta è stata troppo corta,
perché se giochi a cinque difensori
per chi rimane avanti . . . son dolori !!
Dei nostri se ne salva, forse, uno,
degli altri, non c’é scusa per nessuno,
ora a casaccio faccio qualche nome
e mi domando il perché e il percome.
Il primo che si nota è lui, Lavezzi,
in questi giorni sembra vada in pezzi.
Dice: Sosa tira le punizioni.
Perché sempre Gargano, sui palloni ??
Mi voglio risparmiare qualche offesa,
così non parlo, poi, della difesa,
l’unico al quale io batto le mani
è il centravanti, El Matador, Cavani,
spesso in avanti, solo, ha combattuto
e il gol sfiorato, all’ultimo minuto.
Ma non c’é dubbio che è troppo poco,
e siamo assai carenti anche nel gioco,
però, non diventiamo disfattisti,
in alto i cuori, siamo Napolisti !!
Domenica a Marassi, la Sampdoria,
un solo grido in petto: la vittoria !!
E per l’Europa, poi, la Romania,
sperando sia più allegra la poesia !!!

Napoli, Stadio San Paolo 16 settembre 2010 by Bruno

ilnapolista © riproduzione riservata