Il Napoli si aggrappa
ai gol di Cavani

El Matador si prende Napoli. Il Corriere del mezzogiorno titola: “Meno male che c’è Cavani. Errori in difesa, poca aggressività, qualche dribbling di troppo in area: dov’era il Napoli di Mazzarri ?” Attenzione anche al san Paolo semivuoto: “Col Bari meglio solo della Massese in C. Al San Paolo solo 27 mila spettatori alla «prima» di domenica”. Il Mattino titola: “Napoli, è già allarme, troppe distrazioni si salva solo Cavani. Bogliacino al primo posto, vi spiego il Chievo meraviglia. Il centrocampista uruguaiano è alla prima stagione con i veneti ma finora ha giocato 37 minuti. Arriva l’Utrecht, scatta il turnover. A rischio Lavezzi e Hamsik. Sosa per il Pocho o lo slovacco. Ritorna santacroce, pronti Zuniga e Yebda”. Un titolo anche per Maradona: “ Bagni in città, ma il ritorno di Maradona si complica”. E per Quagliarella: “Ennesima beffa per Quagliarella, la vecchia maglia sul cassonetto”. Sul Corriere dello sport: “Cavani: Napoli adesso rialzati, Sotto con l’Utrecht, giovedì bisogna vincere. Cannavaro firma, un gol per il futuro. Felice a metà in attesa di un rinnovo che tarda. Allarme in difesa, non è più un bunker. Il tecnico potrebbe provare altre soluzioni già contro l’Utrecht”. Per la Gazzetta dello sport: “Le ombre Il Napoli frena? «Marek e Pocho tornate subito». Il loro calo coincide con quello della squadra Montefusco e Carnevale: «Sono fondamentali». Su repubblica “Mazzarri cambia, con l’Utrecht tocca a Yebda”

ilnapolista © riproduzione riservata