Il Napoli in affanno, il rinnovo di Hamsik

Il ko contro il Chievo apre ai processi: “Il Napoli in affanno. De Laurentiis: stiamo pagando la stanchezza. Cambi in vista: Mazzarri pensa a Cribari e Aronica. Il produttore annuncia: per la sfida con la Roma inviterò De Niro al San Paolo. Il presidente si consola con Hamsik: contratto fino al 2015. L’accordo dimostra che il nostro club vuole crescere insieme con i suoi talenti. L’incubo della partita all’ora di pranzo, sveglia anticipata, pasta a colazione. Gli azzurri proveranno già domani in sede a mangiare alle 9. La ricetta di Simoni, due volte maglia rosa. Il segreto? Riso, carne e un goccio di vino”. E ancora: “Liverpool-mania 9mila richieste per il match di Anfield. Vertice con i reds per capire quanti biglietti saranno disponibili”. Sul Corriere del Mezzogiorno: “Il Napoli già sul banco degli imputati. Mazzarri Con la Samp ho visto gli occhi di tigre Col Chievo più rilassatezza. De Laurentiis Partite ravvicinate e i nuovi devono ancora adattarsi. C’è voglia di andare lontano: si tratta il premio per l’Europa. Hamsik fino al 2015: «Felice di far parte di un progetto importante. Amo Napoli». Per la Gazzetta dello sport: “Hamsik rinnova: «Napoli, ti sposo». Il talento slovacco prolunga fino al 2015: «Amo la città e credo nel progetto». Turnover? «Mazzarri ha fiducia in pochi». Schwoch «Forse si fida molto di più dei giocatori che hanno fatto bene l’anno scorso». Su Repubblica: “L’annuncio di De Laurentiis che chiede scusa ai tifosi. “Presto la vera squadra: Hamsik fino al 2015”. Per il Corriere dello sport: “Napoli, tre rebus da risolvere. Nelle prime quattro partite ha una media-gol subiti pari a 1,95 a gara: Mazzarri deve correre ai ripari. La difesa subisce troppo, c’è meno copertura; il centrocampo ha poco turn-over; l’attacco mancano ancora i gol di Lavezzi”. Sul contratto di Marek: “De Laurentiis, Il Napoli e Hamsik insieme per sempre. Il presidente a tutto campo: dalla sconfitta con il Chievo all’anticipo a mezzogiorno con il Cesena”. “Napoli, il gol ha tre facce: La promessa Dumitru e la certezza Bucchi”.

ilnapolista © riproduzione riservata