Il Napoli cambia tutto, leggi Steaua pensi alla Roma

Cambia la formazione e la Gazzetta dello sport apre: “Mazzarri e il Napoli Un ribaltone continuo. Anche a Bucarest si cambia: difesa con Grava, Cribari e Santacroce. Debutta Vitale. E Lavezzi riposa: al San Paolo è in arrivo la Roma… In pagina regionale: «Napoli, hai Cavani in più e sei ok pure in Europa». De Zerbi conosce bene la realtà azzurra e quella della Steaua «Può mandare in tilt la difesa: ma attenzione alle loro punte». Lacatus: «In campo con grinta» E il Ghencea sarà tutto pieno. In Romania mille tifosi al seguito. Per la Roma è già caccia al biglietto”. Il Corriere del mezzogiorno apre: “Gargano il titolarissimo. Corsa, fatica e muscoli: nel gioco di Mazzarri è il mediano perfetto Ribelle in allenamento leader in campo”. Per la Repubblica: “Contro lo steaua riposa Lavezzi. E’ già febbre Roma”. Il Mattino apre: “Turnover d’Europa, resta fuori Lavezzi. Mazzarri pensa a un’altra rivoluzione. Il Pocho e Hamsik in panchina, c’è Vitale”. “L’amarcord del medico. De Nicola, io e Lacatus insieme al Mondiale”. Napoli-Roma fa volare la prevendita. Per la partita con la Roma già venduti quindicimila biglietti attesa per De Niro in tribuna. Cavani dimentica l’aggressione. Basta parlarne e prega in piazza”. Sul Corriere dello sport: “Napoli, la carica dei cinquantamila. Verso il pienone con la Roma, mentre a Bucarest ci sarà l’abbraccio degli immigrati. Mazzarri vara il turnover, Cavani resta a riposo. Spazio a Sosa e Maggio”. Titoli anche per el Matador: “Cavani sulle orme del mitico Dieguito. Nella storia del Napoli un solo capocannoniere, Maradona nel 1988”.

ilnapolista © riproduzione riservata