C’è il Chievo, stadio pieno, squadra confermata

Bene, bravi. Bis. Mazzarri non cambia la squadra di Genova «Sono i migliori, giocano a memoria». Il San Paolo si riempie di nuovo De Laurentiis promette altri sconti. Il ds Bigon: «Domenica giocheremo a Cesena a mezzogiorno, faremo sabato la prova-pranzo alle 8.30». Sulla Gazzetta dello sport «Napoli mio, non svegliarti solo quando prendi gol». Mazzarri «Serve continuità per diventare davvero grandi Col Chievo occhio a Pellissier». E in pagna regionale “Il Motador Gargano, una ne fa e cento ne pensa. Stasera 100 partite con il Napoli da celebrare «Ho pronto un calcio di punizione per il Chievo». Sul Mattino: “Mazzarri: prova di maturità- Tifosi show, in quarantamila allo stadio. La gioia di De Laurentiis: potrei pensare a nuovi sconti, ma non dimentico gli abbonati. Cavani riceve in dono il suo pastore. Sorpresa: Messi chiama Lavezzi: Parlami del Napoli e di Maradona. Lucarelli tifoso, per assistere alla partita lascia la clinica. Bogliacino l’ex: cinque anni in azzurro ma stasera proviamo a vincere”. Sul Corriere dello sport: “Avanti Napoli, così mi diverto. Mazzarri: A Genova è andata bene, non si cambia. Lavezzi punta sul novantanove. Tre anni fa il primo gol con la maglia del Napoli. Tocca al Pocho, ultimo ostacolo in direzione cento”. Infine la Repubblica: “Febbre azzurra, stadio pieno”

ilnapolista © riproduzione riservata