ilNapolista

Gasperini: «Il Napoli ci è stato superiore sotto tutti gli aspetti, tecnici, tattici, atletici»

L’allenatore dell’Atalanta a Sky: «Per noi questa gara è un campanello d’allarme. Oggi è stata una giornata così, abbiamo da imparare»

Gasperini: «Il Napoli ci è stato superiore sotto tutti gli aspetti, tecnici, tattici, atletici»

Gasperini a Sky

«C’è poco da spiegare, il Napoli ha giocato un primo tempo di alto livello, noi di basso livello. Divario notevole. Dobbiamo pensare principalmente a quello che non siamo riusciti a fare, e dobbiamo interpretare questa gara come un campanello d’allarme in vista delle prossime a cominciare da mercoledì in Chaampions.

Il Napoli ci è stato superiore sotto tutti gli aspetti, tecnici, tattici, atletici. Abbiamo sofferto, preso  anche brutti gol abbastanza evitabili, li abbiamo presi a ridosso di pochi minuti e abbiamo compromesso la possibilità di riaprire la gara  o di rigiocarla meglio. Oggi è stata una giornata così, abbiamo da imparare

Con Gattuso abbiamo parlato di calcio, come al solito.

Mertens vi ha messi in difficoltà:

«Siamo stati inferiori sotto tutti gli aspetti. Anche in mezzo al campo, anche su qualche palla lunga dove hanno costruito due gol, saltando uno addosso all’altro. Sarebbe riduttivo riferirsi a una sola situazione. Dietro abbiamo sofferto di più, probabilmente anche per difficoltà negli altri reparti

L’anno scorso stessi gol subiti dalla Fiorentina?

Nove gol in quattro partite. Mai detto che lottiamo per lo scudetto. Sempre detto che dobbiamo giocare, vedremo strada facendo quel che siamo capaci di fare. Quinta difesa lo scorso anno non è un cattivo risultato visto che siamo stati il miglior d’attacco. Ci sono partite come quella di oggi, con attaccanti particolarmente forti, se riesci a reggere crei presupposti per vincere. Altrimenti comprometti il resto della gara. Pochi mesi fa abbiamo vinto 2-0 a Bergamo. Ogni partita è diversa. Oggi abbiamo avuto problemi molto più globali per una prestazione così bassa rispetto a quella del Napoli.

Ilicic l’ho visto bene, poche note positive, ha dimostrato di aver recuperato, soprattutto con una squadra che lo supporta meglio.

ilnapolista © riproduzione riservata