ilNapolista

Milik, è rottura con il Napoli e Gattuso. Bernardeschi prende tempo

Su Tuttosport. Ormai il polacco è finito ai margini. Solo un sì del carrarino potrebbe sbloccare la situazione di stallo in cui la Juve non riesce a sferrare l’attacco finale e il Napoli è costretto a tenere Milik

Milik, è rottura con il Napoli e Gattuso. Bernardeschi prende tempo

Tuttosport scrive della situazione Milik. Il polacco vuole la Juve, è corrisposto, ma manca l’accordo tra il Napoli e i bianconeri per le contropartite. Ormai, però, Milik è alla rottura totale con il club e con Gattuso. E intanto Bernardeschi, l’unica contropartita gradita al club partenopeo, prende tempo. Solo un suo sì potrebbe sbloccare la situazione di stallo.

“Soffermandosi su Milik, non c’era bisogno del recente via libera presidenziale firmato da Aurelio De Laurentiis (“Andrà via al miglior offerente, ma non farò sconti a nessuno. Altrimenti rischia di rimanere e non rientrare nelle scelte dell’allenatore”) per comprendere il burrone che separa l’attaccante polacco e la società. La conclusione del campionato in corso, in fondo, ha testimoniato quanto lo stesso giocatoere non avesse chissà quali stimoli (“Mi aspettavo di più, non ha fatto una grandissima partita”, ha detto Rino Gattuso della punta dopo la partita contro l’Inter ). Il problema è che il Napoli chiede sempre la luca per un giocatore in scadenza nel 2021 e per ora non si scalda di fronte all’offerta di contropartite quali i giovani Cristian Romero o Luca Pellegrini. Altra risposta da parte degli azzurri su Federico Bernardeschi, che al momento prende tempo. La sensazione è che l’eventuale sì del carrarino possa sbloccare la situazione di stallo in cui i bianconeri non riescono a sferrare l’attacco finale e il Napoli si ritrova costretto a tenersi un elemento palesemente in rotta con i piani di Gattuso”.

ilnapolista © riproduzione riservata