ilNapolista

Multa di 10mila euro al Brescia per il coro “napoletani Coronavirus”

Arriva la sanzione del giudice sportivo per i cori discriminatori del Rigamonti in occasione di Brescia-Napoli

Multa di 10mila euro al Brescia per il coro “napoletani Coronavirus”

E’ arrivata la decisione del giudice sportivo per i cori intonati al Rigamonti contro i napoletani in Brescia-Napoli. La tifoseria di casa “salutò” gli ospiti con il coro “napoletani Coronavirus”, proprio la sera in cui, tra l’altro, si diffondeva la notizia dei primi contagi in Lombardia.

Oggi la sentenza del giudice, pubblicata sul sito ufficiale della Lega Serie A. Il Brescia è stato multato per 10mila euro.

“Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. BRESCIA per avere suoi sostenitori urlato ripetutamente cori beceri e insultanti nei confronti della tifoseria avversaria, nonché per aver consentito la presenza di persone non autorizzate a permanere nel recinto di giuoco; sanzione attenuata, quanto al primo pro-filo, anche per la posizione pubblicamente assunta, successivamente alla gara, da parte della tifoseria interessata”.

ilnapolista © riproduzione riservata