ilNapolista

Agnelli sulla Super Champions: «Contento di aver spazzato via le perplessità di molti»

Al termine del congresso dell’Eca il presidente ha spiegato che il lavoro è solo all’inizio e che ci vorrà la collaborazione di tutti per trovare le risposte giuste all’evoluzione del calcio europeo

Agnelli sulla Super Champions: «Contento di aver spazzato via le perplessità di molti»

Il presidente dell’Eca, Andrea Agnelli, è tornato a parlare da Malta, dove si è conclusa l’assemblea straordinaria dell’associazione dei club europei. La proposta della Super Champions, avanzata proprio dall’Eca, ha fatto discutere a tutti i livelli e il presidente della Juve al termine dei lavori ha voluto fare chiarezza e stemperare gli animi.

«Alcuni club sono venuti a Malta con scetticismo. La mia più grande soddisfazione è quella di aver spazzato via le perplessità, i club hanno capito. Sarà comunque un processo lungo, che coinvolgerà tutte le parti interessate»

Per quanti hanno sollevato perplessità circa la proposta e l’esclusività della Super Champions Agnelli ha spiegato che nulla è stato ancora deciso, che si lavora per superare le posizioni nazionali e costruire il futuro del calcio europeo

Prossimo appuntamento adesso a settembre, quando a Nyon si tornerà a parlare con la Uefa del progetto per lavorarci tutti insieme «Abbiamo appena iniziato il dibattito, ieri e oggi è stato l’inizio del confronto. – ha ribadito il presidente dell’Eca – Il 2024 non è una data scelta a caso ma segna il nuovo calendario internazionale del calcio che deve essere scritto con tutte le Federazioni e la Fifa, con tutti gli azionisti del mondo del calcio».

Sarà un processo più lungo di quello che si immagina e ci vorrà il lavoro di tutti per trovare le risposte giuste alle esigenze del calcio moderno

«Tutti però devono elevarsi dalla situazione di nazione e pensare a ciò che è meglio per il futuro del calcio europeo»

ilnapolista © riproduzione riservata