Sarri mette in panca Higuain, schiera Giroud e Hudson-Odoi e vince ancora

Senza Gonzalo, il Chelsea batte il Brighton 3-0 e sale al quinto posto. Il City batte il Cardiff ed è primo con un punto di vantaggio sul Liverpool

Sarri mette in panca Higuain, schiera Giroud e Hudson-Odoi e vince ancora

In questo finale di stagione al Chelsea, Maurizio Sarri sta dimostrando che quando vuole sa essere decisamente meno testardo. L’allenatore toscano ha evidentemente capito di aver tirato troppo la corda. Londra non è Napoli, certi atteggiamenti non sono tollerati. Per la sfida col Brighton, Sarri ha fatto accomodare in panchina Higuain (un peso morto anche per il Chelsea) sostituito al centro dell’attacco da un certo Giroud e ha schierato a furor di popolo Hudson-Odoi da lui lasciato spesso e volentieri in panchina e che invece ha giocato in Nazionale. Nell’undici titolare anche Loftus-Cheek, Christensen ed Emerson Palmieri per un massiccio turn-over.

Il risultato è stata la vittoria per 3-0 sul Brighton. Con gol proprio di Giroud, Hazard e Loftus-Cheek. Seconda vittoria consecutiva dei Blues che si portano così al quinto posto in classifica, a pari punti con l’Arsenal (che però ha una partita in meno) e a una lunghezza dal Tottenham vittorioso 2-0 sul Crystal Palace nello stadio nuovo. E con due punti di vantaggio sul Manchester United sconfitto ieri sera 2-1 dal Wolverhampton.

Il City ha invece battuto 2-0 il Cardiff e si è portato in testa alla classifica con un punto di vantaggio sul Liverpool.

ilnapolista © riproduzione riservata