Juve-Ajax Ronaldo non basta. C’è qualcosa da ripensare

“La Juve ha investito un oceano milioni su di lui, contando sulla sua differenza…Niente, non è bastato…Cristiano c’era, gli altri non abbastanza”

Juve-Ajax Ronaldo non basta. C’è qualcosa da ripensare

 “Le citazioni di calcio totale dell’Ajax di Erik ten Hag, richiamano in versione bonsai le grandi pagine di storia del club che mantiene il profilo di Johan Cruijff, e mettono a nudo le scelte di Max Allegri e il suo modello italiano, un po’ stanco”. Parte così il commento di Alessandro De Calò sulla Gazzetta che sottolinea la supremazia olandese, fatta di gioco di squadra più che di individualità. Ed è stata questa la grande differenza con la Juve, dove solo Ronaldo ha risposto all’appello,

“La Juve ha investito un oceano milioni su di lui, contando sulla sua differenza…Niente, non è bastato…Cristiano c’era, gli altri non abbastanza”.

Se fanno onore le parole di sportività di Agnelli a fine gara che riconosce il valore degli avversari e li nomina come pretendenti al titolo, c’è qualche dubbio sulle scelte fatte dal mister

“E probabilmente qualcosa da rimproverare ad Allegri per le scelte fatte contro gli olandesi, e la grande chance perduta. L’ottavo scudetto che la Juve potrà festeggiare sabato contro la Fiorentina non guarisce la ferita. C’è qualcosa da ripensare”

ilnapolista © riproduzione riservata