Due turni di stop a Sergio Ramos per l’ammonizione volontaria contro l’Ajax

L’Uefa ha deciso di squalificare il capitano dei Blancos che salterà il ritorno con l’Ajax e l’eventuale andata dei quarti

Due turni di stop a Sergio Ramos per l’ammonizione volontaria contro l’Ajax
Sergio Ramos

Il comitato disciplinare dell‘UEFA ha stabilito due giornate di stop per il capitano del Real Madrid  Sergio Ramos per essersi fatto ammonire di proposito nei minuti finali del match d’andata degli ottavi di finale di Champions League contro l’Ajax. Ramos salterà dunque non solo il ritorno contro l’Ajax al Bernabeu, in programma martedì 5 marzo, ma anche l’eventuale andata dei quarti di finale qualora il Real riuscisse a qualificarsi.

Ad ammettere la furbata nel dopopartita era stato lo stesso difensore che aveva atterrato Dolberg per farsi squalificare ‘azzerando’ quindi la diffida. «Vedendo il risultato – aveva detto negli spogliatoi – mentirei se dicessi di non aver forzato il secondo giallo. Nel calcio spetta a te prendere decisioni complicate e io ho deciso così».

Il campione del mondo aveva poi cercato di modificare la versione nei giorni successivi: «Se avessi voluto forzare una sanzione , avrei potuto farlo nella fase a gironi contro la Roma perché eravamo già classificati come primi e l’ultima partita contro il CSKA sarebbe stata irrilevante»

Il Real ha già fatto sapere che farà ricorso in appello.

 

ilnapolista © riproduzione riservata